La dieta Plank vegetariana è una variante del tradizionale regime alimentare iperproteico. Ecco il menù tipo, che differisce da quello originale!

Per chi segue un regime alimentare vegetariano, fare la dieta Plank originale, di carattere iperproteica con un menù basato sulle proteine e cibi come carne, pesce, uova, frutta e verdura, risulta impossibile. Ma chi vuole provare ugualmente a fare questa dieta, che ricordiamo essere di 15 giorni con un menù settimanale da ripetere, e tentare di perdere fino a 9 kg, esiste una variante vegetariana. Attenzione però: bisogna tenere presente che si tratta di una dieta molto squilibrata, perché dà all’organismo proteine in eccesso rispetto al propri fabbisogno giornaliero. È bene quindi consultare sempre prima il proprio medico o il nutrizionista. Ecco il menù della dieta Plank vegetariana!

Dieta Plank per vegetariani: il menù settimanale

Come per la dieta Plank originale, anche per questa c’è un menù tipo da seguire. Bisogna tenere presente che la dieta si basa su 3 pasti al giorno, colazione, pranzo e cena, e, a differenza dall’originale, le proteine e i grassi animali sono sostituiti da quelli vegetali. Nello specifico la carne e il pesce possono essere sostituiti con muscolo di grano, seitan, tofu e bistecche di soia. Sono da bandire gli alcolici, le bibite gassate e gli zuccheri. Ecco lo schema esemplificativo del menù:

dieta dello sportivo
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/insalata-frutta-frutti-di-bosco-2756467/

Primo giorno. Colazione: caffè senza zucchero. Pranzo: due uova sode e spinaci con un pizzico di sale. Cena: tofu alla piastra, insalata e sedano.

Secondo giorno. Colazione: caffè senza zucchero con un po’ di pane. Pranzo: tempeh, insalata e un qualsiasi frutto. Cena: tofu e insalata.

Terzo giorno. Colazione: caffè senza zucchero e un po’ di pane. Pranzo: due uova sode, insalata e pomodori. Cena: insalata e seitan.

Quarto giorno. Colazione: caffè senza zucchero, come gli altri giorni nero. Pranzo: carote crude o bollite, un uovo e formaggio svizzero. Cena: un tipo di frutta che si vuole e uno yogurt.

Quinto giorno. Colazione: caffè nero, carote e limone. Pranzo: lupini o affettato di lupini e pomodori. Cena: seitan e di insalata.

Sesto giorno. Colazione: caffè nero e un po’ di pane. Pranzo: tempeh grigliato. Cena: due uova sode con delle carote.

Settimo giorno. Colazione: tè con succo di limone. Pranzo: tofu alla piastra e un tipo qualsiasi di frutta. Cena: quello che si vuole senza esagerare.

Ogni giorno, infine, bisogna accompagnare il tutto con 2 litri di acqua.

Scopri quello che c'è da sapere sul dimagrimento... potresti rimanere sorpresa.


Dieta Plank: come funziona, menù e risultati ottenuti

Come proteggere la pelle dalle irritazioni dovute al freddo?