Diana Del Bufalo ha sollevato un vero e proprio putiferio via social dopo aver affermato di apprezzare il cat calling.

Il cat calling – ovvero le avances e i complimenti indesiderati (e troppo spesso urlati)dagli sconosciuti alle donne per strada – è considerato una vera e propria forma di molestia da strada. La vicenda è stata condannata da vip nostrane e star di fama internazionale, mentre Diana Del Bufalo ha espresso la sua opinione “fuori dal coro” scatenando un vero e proprio putiferio via social.

“Guidavo ero dentro la macchina, e due uomini, a distanza di cinque minuti prima uno e poi un altro, abbella, abbona, ma in questo stato? Sarà che io sono una delle pochissime donne a cui piace il catcalling, ma siete falsi però, siete falsi”, ha affermato l’attrice nelle sue stories.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Diana Del Bufalo
Diana Del Bufalo

Diana Del Bufalo e il cat calling: la polemica

Diana Del Bufalo ha scatenato l’indignazione del popolo della rete affermando di essere una delle “poche donne” a cui piacerebbe “il cat calling”, ossia un atteggiamento considerato per lo più una vera e propria molestia da strada (e che già in passato è stato condannato da molte donne – anche famose – che ne sono state vittime). “Tante donne cercano di spiegare, ogni giorno, perché il catcalling sia osceno. Oggi Diana Del Bufalo ci insegna che il catcalling non è una molestia ma qualcosa che le piace“, ha tuonato un utente contro l’attrice, mentre un altro ha aggiunto: “Noi tutte, invece, che dopo averlo subito ci sentiamo umiliate e terrorizzate tanto da cambiare strada abbiamo vissuto sicuramente un’allucinazione collettiva”.

Le vip contro il cat calling

Episodi di cat calling sono stati denunciati anche da alcune vip italiane, come Aurora Ramazzotti, Monica Bellucci e Vittoria Puccini. La figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti si era sfogata via social dopo esser stata a sua volta vittima di cat calling mentre si trovava in un parco pubblico a praticare jogging. “Appena mi tolgo la giacca sportiva perché sto correndo e fa caldo devo sentire fischi, commenti se*sisti e altre schifezze. Mi fa schifo e se sei una persona che lo fa, mi fai schifo”, aveva tuonato nelle sue stories.


Samantha Curcio conferma la rottura: “Fin quando le discoteche saranno più importanti di me…”

Diletta Leotta e Yaman fanno sul serio: al dito della conduttrice spunta l’anello di fidanzamento