Decorazioni da matrimonio stile anni Venti

Per nozze strepitosamente chic scegliamo decorazioni da matrimonio stile anni Venti.

chiudi

Caricamento Player...

Per chi decide di andare a nozze in maniera diversa dal solito, scegliere decorazioni da matrimonio stile anni Venti darà alla festa un’allure particolarmente fashion.

Fattore da non trascurare: tutto, ma proprio tutto, dovrà avere un’impronta in stile roaring Twenties, a cominciare dal look degli sposi: abito lineare, senza strascico, acconciatura con capelli preferibilmente corti o raccolti in uno chignon basso con cerchietto in piume, fascia in tulle o pizzo annodata sulla nuca a mo’ di pirata oppure lungo velo prezioso, in pizzo chantilly. La gardenia era un fiore molto di moda negli anni 20 e la ritroviamo in molti ritratti e insegne di quel periodo, quindi per quanto riguarda il bouquet: rigorosamente gardenie, come quella che indosserà lo sposo all’occhiello di uno smoking in tessuto lucido scuro con papillon abbinato: gardenie anche per gli addobbi in chiesa e nella sala dove si terrà il ricevimento, preferibilmente un palazzo nobiliare o un’antica tenuta fuori città, nei toni del bianco, del crema e del beige con dettagli oro.

Sottofondo ovviamente jazz o musica classica suonata dal vivo da un’orchestra abbigliata in tema con la festa.

Potremo poi rivolgerci ad un buon autonoleggio per la macchina nuziale: di solito per le nozze anni Venti consigliano la Citroen Torpedo, la Renault 40 Cavalli, auto d’epoca che catapulteranno gli sposi in un’atmosfera quasi irreale.

Al termine della cerimonia, gli sposi consegneranno le bomboniere: un oggetto vintage, accompagnato da sacchetti realizzati a mano all’uncinetto, sarà molto gradito dagli invitati che avranno così modo di avere con sé un ricordo molto particolare di una festa molto insolita ma decisamente chic.