Il video mentre cantava in un bunker la canzone di Frozen ha fatto il giro del mondo, ora la piccola Amelia canta a un evento in Polonia.

La bambina ucraina di sette anni, diventata “famosa” per un video girato mentre cantava la canzone di successo “Let It Go” del film d’animazione Disney Frozen, sta bene e ora è in Polonia.

Non solo la piccola Amelia Anisovych è riuscita a fuggire da Kiev ma ora è in Polonia, dove ha cantanto l’inno nazionale ucraino a un evento organizzato per beneficenza.

Domenica sera Amelia, indossando un tradizionale abito bianco ucraino, ha entusiasmato decine di migliaia di persone all’Atlas Arena di Łódź, in Polonia, con la sua versione dell’inno nazionale. 

A realizzare il sogno di Amelia è stata Tina Karol’, famosa cantante ucraina che ha organizzato l’evento a Varsavia, intitolato “Insieme per l’Ucraina”. La cantante era un idolo per la piccola e ora, insieme a lei e ad altri cittadini ucraini, vanno in giro a sostenere la causa, per aiutare i loro connazionali.

Dopo aver passato giorni in un bunker, la piccola è riuscita a fuggire con sua nonna e i suoi fratelli in Polonia, dove sono arrivati più o meno il 9 marzo. Sua madre Lilia e suo padre Roman, però, sono rimasti a Kiev.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 21-03-2022


Petizione contro l’amante di Putin: “Riunite Eva Braun al suo Hitler”

Zelensky al Parlamento italiano: “Immaginate se Genova bruciasse, se fosse fatto a voi”