Cunnilingus: e se agli uomini non piace farlo?

Oggi affronteremo un particolare quesito: gli uomini amano far raggiungere l’orgasmo alla loro donna col cunnilingus, nonchè il sesso orale?

chiudi

Caricamento Player...

Da sempre il sesso orale è un argomento largamente discusso in ogni ambito, ma ammettiamolo: il più delle volte il centro della discussione verte su i se e i come le donne praticano sesso orale agli uomini, dando per scontato che ne siano pratiche.

Il discorso, però, cambia se si discute con un uomo sul sesso orale praticato alle donne: una larghissima parte del mondo maschile non pratica il cunnilingus.

Una notevole parte della popolazione maschile in realtà non lo pratica. A questo punto la domanda sorge spontanea: ma cosa ne pensano davvero i maschietti? Lo fanno solo per “dovere” o piace anche a loro?

Cosa ne pensano davvero i maschietti

Il genere maschile si divide su due fronti: chi pratica il cunnilingus e chi non lo pratica per niente. Nel secondo caso in realtà si tratta di una forma di egoismo.

Secondo alcune indagini diversi sono i motivi per cui l’uomo non ama fare il cunnilingus: tra i principali ci sono l’assenza di una depilazione curata e l’odore della vagina. Nel primo caso si può risolvere parlando di ciò che può preferire il partner maschile. Nel secondo bisogna approfondire alcuni punti: alcune persone hanno un odore particolare. Che cambia anche a seconda di ciò che si mangia, di come ci si veste. Nelle donne poi varia a seconda dell’andamento degli ormoni, quindi è vero che in alcuni momenti del ciclo può essere più intenso.

Molti uomini, inoltre, non lo vogliono proprio fare perché di fronte alla vagina, hanno paura di entrare in contatto con il piacere femminile, temono di esserne assorbiti, annientati e preferiscono la penetrazione, che nella loro testa è più indirizzata al piacere maschile. Anche in questo caso è evidente la presenza di una identità maschile fragile, che non regge il confronto.

Cari uomini, ricordate che si dà se si riceve! E se non volete essere bollati come “gay” fate qualcosa per noi!