Crisi di coppia: 4 modi per superarla insieme

La vostra coppia è in crisi? Scoprite come sconfiggere la noia e l’abitudine con quattro semplici gesti.

chiudi

Caricamento Player...

Soprattutto quando si è fidanzati o sposati da molti anni, è facile che la coppia vada in crisi. La vita abitudinaria porta ad annoiarsi e la noia può distruggere l’amore.

Se sentite che tra voi la scintilla si sta spegnendo, dovete subito intervenire, prima che sia troppo tardi. Come fare per superare una crisi di coppia? È più semplice di quanto possa sembrare, basta mettere in pratica quattro comportamenti quotidiani.

Come superare una crisi di coppia

La prima cosa da fare quando la coppia entra in crisi, è cercare di coinvolgere il partner, facendo qualcosa di nuovo. Potreste, ad esempio, iscrivervi insieme ad un corso di cucina, oppure fare un viaggio non programmato in un luogo mai visto.

La seconda cosa da fare è provare qualcosa di nuovo sotto le lenzuola! Gli impegni, lo stress, i figli… la vita quotidiana può far perdere l’intimità, ritrovatela provando qualche nuova posizione o un sex toy.

Crisi di coppia

Terza regola: dialogate! Anche se dopo una lunga giornata di lavoro avete voglia solo di fiondarvi sotto le coperte a dormire, mostrate interesse verso il vostro partner. Chiedetegli com’è andata la giornata, raccontategli la vostra e, se avete dei problemi, discutetene insieme.

Infine, non dimenticate che per superare una crisi di coppia non c’è nulla di meglio di ritrovare la propria indipendenza. Essere innamorati non vuol dire dover abbandonare gli amici o i propri interessi. Una volta a settimana prendetevi un giorno tutto per voi.

Crisi di coppia quando lasciarsi

A volte, superare una crisi è possibile, altre purtroppo no. Quando è necessario lasciarsi? Sicuramente non c’è una regola fissa, bisogna agire secondo il proprio istinto. Se ci sono stati tradimenti, o peggio violenze, però, forse dovreste farvi coraggio e chiudere la relazione.