Come sceglierle leggendo gli ingredienti

Non basta scegliere una protezione 50+ per sentirsi al sicuro dai raggi del sole. Sono tanti i parametri da considerare per comprare una crema solare adeguata. Contiene filtri chimici o fisici? Avrà conservanti, parabeni, coloranti, siliconi, profumazioni artificiali? Per fortuna, esistono negozi specializzati ed erboristerie dove acquistare creme solari biologiche e farsi consigliare dagli esperti. Ma per cominciare, scopriamo in questa guida quali sono gli ingredienti di cui non si può davvero fare a meno!

Vantaggi delle creme solari biologiche

Prima di tutto, le creme solari bio convengono perchè hanno filtri fisici invece che chimici. Hanno meno coloranti, conservanti e profumazioni sintetiche, perciò il rischio di allergia è minore. Alcune creme solari eco-bio, addirittura, non hanno profumazioni neanche naturali per proteggere le pelli più delicate. Le creme solari da supermercato, invece, hanno sostanze inquinanti e spesso non sono davvero efficaci. Cercate quindi creme solari con buon INCI, cioè naturali e bio. Le migliori marche di creme solari biologiche sono Fitocose, Lavera, Bjobj, TEA Natura, Bioearth, Anthyllis, Alga Maris, Bema, Cosm-etica e Green Energy Organics. Scopriamo perchè.

Migliori creme solari bio

Le creme Fitocose usano filtri come orizanolo e biossido di titanio, e sono adatte anche ai bambini. Lavera propone anche autoabbronzanti e doposole, e la sua linea include un solare senza profumo per soggetti allergici. Le creme Bjobj contengono orizanolo, olio di cocco, lino, argan e jojoba; quelle TEA Natura il Monoi Tiarè. La linea Bioearth invece ha come principi attivi olio di canapa, succo di aloe vera, estratto di elicriso e tè verde. Le creme eco-bio Anthyllis non hanno nè coloranti nè parabeni e hanno solo filtri fisici. Lo stesso per Alga Maris, che sfrutta i principi delle alghe. Sia Bema che Cosm-etica sono adatte alle pelli sensibili, così come Green Energy Organics che commercia anche creme anti-age.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 08-05-2017


Bonus asilo nido 2017: come funziona

Come rimuovere l’autoabbronzante? Diverse tecniche per danni diffusi o piccole macchie