Shadow ban è un’espressione sempre più utilizzata per indicare quando gli account social vengono limitati senza avviso.

I social network stanno prendendo sempre più piede e praticamente chiunque ha un proprio profilo. Una delle paure maggiori di chi naviga sui social è quello di ricevere un ban al proprio account. Questo infatti porta ad essere banditi oppure all’eliminazione dalla piattaforma. Oltre al classico ban, però, ci sono anche altri ostacoli per chi vuole aumentare la propria visibilità sui social.

Molto temuto è oggi anche il shadow ban che comporta la messa in ombra del proprio account. Chi subisce questo tipo di ban, infatti, deve fare i conti con contenuti non fruibili per gli altri utenti. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e scopriamo il significato di questa espressione inglese.

  • Origini: dagli Stati Uniti.
  • Quando si usa: si utilizza per indicare account social che sono stati “messi nell’ombra” senza ricevere alcun tipo di avviso in merito alla limitazione.
  • Lingua: inglese.
  • Diffusione: mondiale.

Il significato di shadow ban

ragazza smartphone annoiata triste
ragazza smartphone annoiata triste

Lo shadow ban si traduce letteralmente come “ban ombra” ed è conosciuto anche come shadow banning, stealth ban o ghost ban. Questa espressione inglese è usata per riferirsi a un’azione di moderazione a causa della quale un utente risulta nascosto agli altri utenti. Esso comporta quindi l’impossibilità di accrescere la propria popolarità sul social.

In questi casi, quindi, il social rende invisibili i contenuti pubblicati da un utente e questi non possono essere visti dagli altri. I contenuti dunque non sono eliminati, ma semplicemente sono resi non fruibili dagli altri utenti o da una parte di essi. In altre circostanze, tali contenuti non sono visibili dai feed delle notizie, nei trending topics oppure nelle funzioni ricerca.

A differenza del ban vero e proprio, in questo caso l’utente limitato non viene informato. Il social non invia notifiche al proprietario dell’account che subisce la limitazione e quindi esso ne resta all’oscuro.

Esempi d’uso

Ecco quindi alcuni esempi d’uso in casi pratici per capire esattamente qual è il significato di questa espressione:

Il mio account Instagram è stato colpito da shadow ban e me ne sono accorto dopo quasi due mesi”.

Secondo me potresti essere stato colpito da shadow ban: dovresti controllare bene il tuo account Instagram per vedere se ho ragione”.

Donald Trump ha accusato Twitter di shadow ban”.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 23-08-2022


Quali sono le migliori app compatibili con Android Auto?

Sognare di perdere i capelli: l’inconscio dice che c’è qualcosa che non va