Cosa significa peripatetica? Significato, derivazione e scuola

Cosa significa peripatetica?

Ne hai mai sentito parlare? Ecco il significato, da dove deriva il termine e cos’è la scuola peripatetica di Aristotele. Scopriamolo insieme!

La parola peripatetico ha diversi significati a seconda delle sua origine. Al femminile ha una connotazione derivante dal francese “péripatéticienne“, che tradotto letteralmente significa prostituta di strada o taccheggiatrice (che lavora camminando). Se invece prendiamo il termine al maschile scopriamo che ha origine dal latino “peripatetĭcus“, che ha il senso di qualcosa che si fa o avviene mentre si passeggia. A sua volta il significato ha origini ancora più profonde, dal greco “peripato” per via della “Scuola Peripatetica” (al femminile, ma non con il significato derivato dal francese) che seguiva il concetto filosofico di Aristotele. Scopriamo la storia e le diverse sfumature di questo termine.

Peripatetica:

  • Origini: dal francese.
  • Come viene usato: come dispregiativo.
  • Lingua: italiana, traducibile in tutte le lingue.
  • Diffusione: mondiale.

Peripatetico (relativo alla Scuola Peripatetica):

  • Origini: dal latino e dal greco.
  • Dove viene usato: in ambito filosofico.
  • Lingua: italiana, traducibile in tutte le lingue.
  • Diffusione: mondiale.

Scuola di Aristotele: la genesi di peripatetica

La scuola peripatetica era una delle scuole filosofiche più grandi della Grecia fondata da Aristotele; i membri di questo istituto si facevano chiamare peripatetici.

La scuola prende il nome da Peripato dei peripatoi (letteralmente colonnati), uno dei ginnasi di Atene; i membri si incontravano in un santuario dedicato ad Apollo Licio, dal quale deriva “liceo“, ovvero il nome della scuola superiore al giorno d’oggi. La scuola è nata nel 335 A.C.

aristotele
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/scultura-bronzo-figura-aristotele-2298848/

Era una scuola informale, dove venivano svolte ricerche filosofiche e scientifiche; questo liceo avviò un'”indagine” storica diventata oggi strumento di validità per la conoscenza e la comprensione di manifestazioni letterarie, poetiche, religiose e artistiche.

Dopo la morte di Aristotele nacque la leggenda che lui fosse un insegnante che camminasse con i suoi allievi, per lo più in tondo, mentre insegnava (quindi un insegnante peripatetico). I suoi successori furono Teofrasto e Stratone.

La scuola aristotelica fu chiusa e le opere con gli studi di Aristotele furono continuati da altre persone, che a loro volta furono chiamati peripatetici. Dopo la caduta dell’Impero Romano, tutto quello che riguardava la scuola andò perso in Occidente; fortunatamente si ritrova in Oriente e incorporato nella filosofia islamica. Tutto ciò contribuì a dare vita alle dottrine aristoteliche nell’Europa medievale e rinascimentale.

Esempi d’uso

Non capita spesso di sentire pronunciare la parola peripatetica o al maschile. Ma ecco qualche esempio con queste parole (anche con i plurali, peripatetici e peripatetiche). Il significato varia a seconda dei contesti di cui si parla.

La Scuola peripatetica di Aristotele è un argomento molto importante per quanto riguarda il vostro esame, studenti“.

Mia madre compie lezioni peripatetiche ai suoi allievi: li porta in giro per le vie delle città e insegna“.

Approfondimenti

Per scoprire di più sulla Scuola peripatetica, si può consultare la pagine di Wikipedia dedicata, o leggere i libri scolastici di testo o saggi sull’argomento.

Scopri anche che cosa significa carpe diem!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/scultura-bronzo-figura-aristotele-2298848/

ultimo aggiornamento: 29-06-2020

X