La parola etero indica diversità, contrapposizione tra due concetti. Ecco la definizione e il significato completo del termine usato spessissimo.

Etero è il diminutivo di eterosessuale, ovvero un sostantivo, maschile e femminile, ma anche un aggettivo, che indica la relatività al sesso opposto, ovvero maschio e femmina. Lo si sente spesso usare, ma magari non a tutti è chiara la definizione o il significato completo. La particella etero, inoltre, si usa anche in altre parole della lingua italiana, per indicare diversità e contrapposizione. Scopriamo cosa significa etero, facendo anche degli esempi d’uso.

  • Origine: dal greco.
  • Quando viene usato: per indicare l’opposto di un concetto.
  • Lingua: italiano.
  • Diffusione: Italia.

Il significato e l’etimologia di etero

Come già accennato, la particella etero, che deriva dal greco heteros, si traduce in “differente“. Sessuale, invece, deriva dal latino sexus. Mettendo le due parti insieme il significato della parola diventa “attrazione verso il sesso differente“, ovvero l’opposto. Chi è eterosessuale è attratto sessualmente dalle persone del sesso opposto.

PX_Coppia innamorati
Fonte foto:https://pixabay.com/it/photos/coppia-amore-insieme-donna-giovane-498484/

La parola singola etero, invece, è perlopiù utilizzata come diminutivo di eterosessuale, e sta a indicare lo stesso concetto.

Il termine è stato usato per la prima volta nel 1868, in contrapposizione con omosessuale (chi è attratto sessualmente da persone dello stesso sesso), dal letterato ungherese Karl-Maria Kartbeny. Nel 1934, la definizione sul dizionario Merriam-Webster recita così: “manifestazione di passione sessuale per una persona del sesso opposto“.

Esempi d’uso

Ecco alcuni esempi d’uso, in frasi che si possono sentire o utilizzare nella quotidianità, che danno ancora più idea del concetto che stiamo esprimendo:

Essere etero non vuol dire essere ‘normale’. Ormai pensare in questa maniera è da retrogradi“.

La parola etero si può apporre a diversi nomi, per esempio a ‘gemelli eterozigoti’, oppure all’aggettivo eterogenei“.

Scopriamo anche cosa significa il termine eterofobia, che sta a indicare una particolare paura.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/coppia-amore-insieme-donna-giovane-498484/

TAG:
cosa significa

ultimo aggiornamento: 05-02-2021


Lotteria degli scontrini: ecco come registrarsi

Instagram si ispira a TikTok: in arrivo lo scorrimento verticale per le Stories