Ecco il significato di cropped jeans, modelli che vanno molto di moda, anche quando gli stilisti decidono di non renderci la vita facile.

Se si vuole essere alla moda bisogna conoscere alcuni termini “tecnici” che identificano particolari capi di abbigliamento. Un esempio sono i cropped jeans: quali sono? Cosa significa questa espressione inglese? Per rispondere a questa seconda domano, la traduzione letterale è jeans tagliati, o sforbiciati. Non si fa riferimento agli squarci sulle cosce, ma a un pezzo mancante dal polpaccio in giù.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Cropped jeans: quando sono anche Flare?

Nella primavera/estate del 2016 hanno iniziato a spuntare in passerella e sui red carpet pantaloni dalla lunghezza particolare, che a malapena arrivavano a metà polpaccio. Il jeans tapered sono, in questo senso, l’opposto.

Questo modello, chiamato cropped (tagliato), è particolarmente adatto a essere realizzato in qualunque tipo di denim. Le caratteristiche principali sono: avere la vita alta e fasciare strettamente i fianchi per poi scendere abbastanza morbidi sulle cosce. Sono in genere dritti fino all’orlo inferiore, che può essere scampanato oppure presentare un risvolto più o meno alto in un denim di colore differente.

Cropped Jeans
Cropped Jeans

Un jeans che presenti una scampanatura a partire dal ginocchio, come quelli presentati nella collezione attuale di Zara si definiscono, oltre cropped e flare.

Come abbinare i cropped jeans e non commettere errori imperdonabili

Per quanto sia di moda, il cropped jeans non è un modello esattamente facile da indossare. Rende infatti la figura piuttosto tozza, accorciando la percezione visiva della lunghezza della gamba. Non sta quindi benissimo a donne con il fisico a mela che tendono ad avere una figura piuttosto compatta.

Chi ha un fisico longilineo può abbinarli in scioltezza a ballerine, sandali bassi o sneakers in tessuto leggero. Chi ha bisogno di slanciare la figura (e di acquistare preziosi centimetri d’altezza) non può e non deve assolutamente rinunciare ai tacchi. Perfetti i sandali con tacco 8 o, in contesti più glamour, si possono portare anche decolleté dal tacco a stiletto. 

Per quanto riguarda top, camicie e bluse, è bene scegliere modelli che finiscano sotto il sedere se si hanno fianchi piuttosto ampi o modelli aderenti se si ha un fisico sottile o meglio, a clessidra.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 27-04-2017

Idee look per donne petite: come vestirti se hai un fisico minuto

Chi è Brenno Placido