Cosa vuol dire cliché e da dove ha origine? Ecco tutto quello che bisogna sapere sulla parola, dalla evoluzione piuttosto anomala.

Cliché è una parola estremamente comune. La si sente usare ogni giorno, ma magari capita di non coglierne esattamente il significato. Ecco perché un veloce ripasso potrà senz’altro aiutare a schiarirsi le idee. Ecco da cosa ha origine, i contesti più appropriati in cui avvalersene e qualche esempio pratico.

  • Origini: nell’Ottocento come denominazione generica per illustrazioni da inserire nelle forme di stampa tipografiche.
  • Dove viene usato: per indicare un’espressione priva di originalità, ripetuta spesso, perciò banale e fastidiosa.
  • Lingua: francese.
  • Diffusione: nel quotidiano.

Il significato di cliché

Introdotto agli inizi del XIX secolo nella lingua italiana, il vocabolo cliché è un francesismo, corrispondente al participio passato del verbo clicher, vale a dire stereotipare. Sul piano squisitamente tecnico, consiste in quella lastra metallica o di materiale plastico adottata per la riproduzione tipografica di un gran numero di fotografie o disegni.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Rosario Vestito Bianco Guanti Libro Lettura Comunione
Rosario Vestito Bianco Guanti Libro Lettura Comunione

Oltre a impiegarlo come tecnicismo, i tipografi francesi esclamavano “cliché!” pure per esternare sorpresa al termine della stampa di grandi tirature. Dalla stretta accezione, il termine ha poi acquisito un senso figurato. Attualmente nella lingua italiana intende un luogo comune, dunque un’espressione priva di originalità, la quale, dopo essere stata ripetuta continuamente, è divenuta banale e scontata. Inoltre, può essere associata a una situazione, un ragionamento, uno schema mentale o un comportamento reiterato, di norma intenso in senso negativo.

A ogni modo, non bisogna (è il caso di dirlo) “fare di tutta l’erba un fascio”. In realtà, i cliché possono talvolta risultare funzionali e incisivi: si pensi al tema degli amanti di due famiglie rivali, affrontato anche in Romeo e Giulietta di William Shakespeare. Nemmeno in età elisabettiana era un qualcosa di mai narrato prima, eppure…

Esempi d’uso

Ecco qualche esempio d’uso in casi pratici:

“La major pare avere imboccato la strada dei cliché narrativi”.

“L’autore scardina i cliché del giallo”.

TAG:
cosa significa

ultimo aggiornamento: 31-05-2021


Come si registra una videochiamata su Meet?

Proffee, il caffè proteico che sta spopolando sui social