Cosa NON indossare mai a un matrimonio: 7 cose da evitare

Come vestirsi a un matrimonio? Diciamo basta a cadute di stile e errori imperdonabili! Per fare bella figura basta tenere a mente queste regole d’oro!

chiudi

Caricamento Player...

Arriva la primavera, comincia ufficialmente la stagione dei matrimoni, ma anche quella del “Che cosa mi metto”? Se è vero che quello del matrimonio è un giorno speciale per la sposa e che bisognerebbe lasciarle la scena, è altrettanto vero che nessuno ha voglia di sfigurare e avere l’outfit giusto con cui fare bella figura diventa una nuova sfida da vincere ad ogni costo.

La ricerca dell’outfit perfetto comincia presto, non appena ci recapitano l’invito, ma nonostante il grande impegno, le risorse e il tanto tempo a disposizione non sempre si riesce a fare una scelta azzeccata. C’è chi si incaponisce nella ricerca del look dei sogni e riesce nell’impresa, ma anche chi si perde in un bicchier d’acqua e finisce per commettere gravi cadute di stile.

Ai matrimoni se ne vedono sempre di tutti i colori e tra outfit improbabili e mise succinte che non sarebbero adeguate neanche per una serata in discoteca, c’è da impallidire! Eppure le regole di buon gusto da seguire non sono tante e basterebbe tenerle sempre a mente per avere la certezza di non sbagliare.

Cosa NON indossare a un matrimonio

Cosa NON indossare mai a un matrimonio: 7 cose da evitare
Fonte foto: https://bellabridesmaids.com

1. Vestito bianco. Sembra un’ovvietà e in fondo a chi verrebbe in mente di vestirsi di bianco a un matrimonio? E invece capita spessissimo di vedere il giorno della cerimonia diverse invitate con addosso vestiti bianchi leggiadri e svolazzanti. La sposa è una sola e non è il caso di oscurarla, lei non gradirebbe e voi fareste solo una pessima figura. L’estate è alle porte e avrete senz’altro modo di indossare i vostri abiti bianchi, in quest’occasione meglio lasciarli a casa!

2. Stampe animalier. Con i tanti colori che si hanno a disposizione e le stampe primaverili declinate in così tante diverse varianti perché puntare proprio sulle fantasie animalier? Sono quanto di più inappropriato si possa scegliere: rischiano di catalizzare tutte le attenzioni su di voi e di rendere il vostro look inadeguato ed esageratamente aggressivo. Meglio evitare!

3. Abiti spalline sottili. Chi non ha un seno troppo prorompente e pensava di indossare un abitino con le spalline sottili è caldamente invitata a rifletterci un po’ sù. Alcuni modelli, dai colori e dai motivi sobri, potrebbero anche essere una valida opzione in occasione di un matrimonio, ma poi come gestire le bretelle del reggiseno destinate a sbucare fuori dall’abito? La lingerie a vista non è assolutamente ammessa in tali situazioni quindi è meglio pensare subito a un abito alternativo.

4. Jeans. Lo so sembra è incredibile, e invece c’è chi durante i matrimoni si presenta in jeans e camicia. Come può venire in mente di sfoggiare il denim persino durante un’occasione così importante? Anche se la cerimonia è informale e il dress code non è super elegante, i jeans sono assolutamente banditi. Nessuno vi obbliga a indossare abiti e gonne ultra femminili, se volete un look più comodo ci sono mille altre alternative, ma i jeans non rientrano tra queste. Niente scuse!

5. Total black. Qualcuno avrà da ridire e in effetti ormai il classico vestito nero non è più un tabù come in passato e sono in molte a portarlo, soprattutto se le cerimonie si svolgono di sera. Se proprio non ne volete fare a meno, provate almeno ad illuminarlo con gli accessori e le scarpe giuste ed evitate il total black: in fondo non state mica andando a un funerale.

6. Colori fluo. Se il nero è un colore troppo serioso per un matrimonio, anche i colori eccessivamente sgargianti sono da evitare. Si a tonalità vivaci e a quelle pastello, no ai colori fluo che attirano troppo l’attenzione. Meglio mantenere un low profile.

7. Pailettes e scollature. Non stiamo andando in discoteca e neanche a una festa sulla spiaggia quindi è meglio lasciar perdere paillettes, glitter e lustrini, così come scollature, spacchi profondi o inserti trasparenti che lasciano poco all’immaginazione. La regola del “Less is more” è sempre valida, specialmente ai matrimoni!

Sta per arrivare il grande giorno e cerchi il vestito perfetto? Scopri il Look proposto da Zalando: Matrimonio