Cosa fare all’Epifania? 5 idee per adulti e bambini

Non avete ancora deciso cosa fare all’Epifania? Ecco alcuni suggerimenti, che faranno felici grandi e piccini.

Le feste di Natale e Capodanno sono ormai finite, ci resta solo l’Epifania per trascorrere un’ultima giornata all’insegna del relax e del divertimento, anzi, un ultimo week end, visto che quest’anno il 6 gennaio cadrà di sabato.

Molte persone sottovalutano questa festa, la ritengono una giornata noiosa e triste, perché simbolo della fine delle vacanze. In realtà, bisognerebbe imparare ad apprezzarla e a godersela. Non sapete cosa fare all’Epifania? Vi diamo qualche suggerimento.

Cosa fare alla Befana 2018

cosa fare all'epifania 2018
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/festeggiare-celebrazione-2953723/

1. Un giro tra i mercatini. Molti mercatini di Natale durano fino al 6 gennaio e alla Befana propongono le tipiche calze da riempire con dolciumi vari e carbone (finto). Approfittatene per godervi fino all’ultimo minuto l’atmosfera natalizia e per mangiare ancora qualche dolce, prima di mettervi a dieta.

2. Un’ultima tombolata. Dite addio alle feste organizzando una serata in compagnia di amici e parenti a casa vostra. Giocate a tombola, a carte o ad altri giochi da tavolo. L’importante è divertirsi in compagnia.

3. Un viaggio. Approfittate del week end dell’Epifania per fare un viaggio, in Italia o all’estero. Le mete migliori? Venezia, dove durante la regata della Befana saranno distribuiti dolci, cioccolata e vin brulé; Napoli, dove ci saranno bancarelle di ogni genere, che faranno felici adulti e bambini; Salisburgo, dove i mercatini di Natale continueranno fino al 6 gennaio, oppure Barcellona, dove si terrà la sfilata dei Re Magi.

4. Epifania al parco giochi. Se avete dei bambini piccoli, li farete sicuramente felici portandoli al parco giochi. A Gardaland, ad esempio, si terranno eventi a tema il giorno della Befana.

5. Una serata di relax. Se siete ormai stanchi dei mercatini e delle feste, approfittate dell’Epifania per rilassarvi e riposarvi in casa, magari davanti al caminetto, prima di affrontare il ritorno al lavoro e alla normalità.

ultimo aggiornamento: 29-12-2017

Federica Maria Ferrara

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X