Il gruppo a cui capo c’è Amazon ha lanciato un podcast su Audible che ha come obiettivo di far imparare ai partecipanti a meditare per sconfiggere le proprie paure.

Il coronavirus ha creato tantissimi problemi non solo dal punto di vista sanitario ed economico, ma anche e soprattutto a livello emotivo: sempre più persone sono state pervase dalla paura, spaventate dal fatto che nulla sarà necessariamente più come prima.

Il vuoto, l’ignoto, ciò che non si conosce crea ansia, agitazione e tutta una serie di emozioni negative che possono essere gestite con la meditazione: in tal senso, a partire da lunedì 4 maggio 2020, su Audible, una piattaforma che fa capo ad Amazon, debutterà ufficialmente una iniziativa che ha come obiettivo quello di imparare ad attenuare questo senso di ansia diffuso che spesso pervade le persone.

Benessere H24: come funziona il podcast della meditazione?

Si chiama Benessere H24 un vero e proprio percorso creato su Audible e che si struttura in una serie di podcast che avranno come focus quello di far apprendere a tutti gli appassionati del settore, o semplicemente alle persone più curiose interessate, delle utilissimi quanto pratiche abitudini attraverso questa pratica.

Il tutto sarà gestito da un grande maestro, nonché ideatore del percorso: si tratta di Daniel Lumera, che da giovanissimo ha avuto l’opportunità di studiare insieme ad Anthony Elenjimittan, il quale è stato un discepolo diretto di Gandhi.

Il percorso è strutturato in venti tracce e quattro sezioni, che di fatto completano il circolo di una giornata intera. L’ascoltatore si immerge, dopo aver assunto una posizione comoda, tutto il materiale, per poi meditare.

L’unica richiesta da parte di Daniel ed Emiliano Toso, noto musicista co-fondatore di Benessere H24, è quella di avere una stanza ben illuminata ed arieggiata e, soprattutto, di tenere la schiena in posizione eretta concentrandosi sulla ritmica del proprio respiro.

Coronavirus e paura: uno strascico pesante

Il coronavirus ha impattato nelle nostre vite in maniera davvero traumatica, nel senso più etimologico del termine: nessuno si sarebbe mai aspettato che arrivasse anche da noi, in Europa, e per questo motivo di fatto nessuno era preparato.

Le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti e ripartire non è così scontato: bisogna fare i conti con le ansie, le paure e tutte quelle emozioni, senz’altro legittime, ma che portano come diretta conseguenza il fatto di rimanere fermi, senza la possibilità di ritornare, piano piano, alla propria quotidianità.

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Fonte Foto: https://www.instagram.com/daniellumera/

7 minuti al giorno per un corpo da favola!

TAG:
coronavirus

ultimo aggiornamento: 09-05-2020


Cosa significa Recovery Fund?

In quarantena gli italiani sono ingrassati in media due chili: come rimediare nella Fase 2?