Come vestirsi per fare la madrina a una cresima

Come vestirsi adeguatamente e senza strafare, per fare la madrina a una cresima?

chiudi

Caricamento Player...

La cresima è davvero un momento importante per tutti. I ragazzi che la ricevono, infatti, acquisiscono una maggiore consapevolezza di sè e del loro ruolo nella comunità, oltre che ricevere importanti dettami dalla religione Cattolica.

E’ sicuramente molto importante anche sottolineare il ruolo della madrina, la quale è investita del compito di seguire e supportare la cresimanda per far sì che tutti i suoi dubbi siano fugati e si senta all’altezza del Sacramento che sta ricevendo.

La cresima, come sappiamo, si tiene in chiesa. Quindi prima di tutto l’abbigliamento deve essere adeguato al luogo di culto in cui si svolge la cerimonia. Niente minigonne o scollature troppo profonde, è mancanza di gusto – oltre che in primis di rispetto.

Vanno benissimo dei colori crema o pastello, semplici e mai elaborati. Scarpe in tinta con il vestito, o magari con il tailleur. Se si sceglie un classico tubino, si può puntare sul monocromatico e poi giocare con gli accessori: attenzione, anche questi non devono mai essere esagerati.

Va benissimo l’aggiunta di un dettaglio classico come una pochette a mano, oppure un cappello. La stagione primaverile e il suo clima mite, dopotutto, è dalla nostra!