Come vestirsi bene in primavera: i 10 capi da avere nell’armadio

Dal blazer nero alla camicia bianca, vediamo quali capi bisogna avere nell’armadio per vestirsi bene in primavera.

In primavera, e più in generale nelle mezze stagioni, è difficile vestirsi bene, perché il clima è incerto e non si sa mai con certezza quali capi sono troppo leggeri e quali troppo pesanti.

C’è, però, un segreto per riuscire a vestirsi bene in primavera: avere nell’armadio dei capi jolly, che stanno bene con tutto e che si possono sovrapporre per adattarsi alle diverse temperature. Vediamo quali sono!

Vestirsi bene in primavera: i capi must have

come vestirsi bene in primavera
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/563794447092208340/

1. Blazer. Il capospalla primaverile per eccellenza è il blazer, da indossare su camicie, t-shirt o maglioni sottili in base al clima. Nell’armadio dovete averne almeno uno nero e uno blu scuro.

2. Trench. Per le giornate piovose e ventose, il classico trench beige lungo è indispensabile. Il bello è che potete indossarlo sia con capi classici ed eleganti, sia con quelli più casual, come t-shirt e jeans.

3. Camicia bianca. Quando non sapete proprio cosa indossare, c’è un solo capo che può salvarvi: la camicia bianca. È perfetta con tutto: jeans, pantaloni classici, gonne di tutte le lunghezze, tacchi alti, sneakers, ballerine…

4. Jeans. Un altro capo salva-vita è il jeans, ma non uno qualsiasi: un modello classico, né troppo largo né troppo stretto, lavaggio medio, cotone pesante. Ad esempio, un jeans che sta bene a tutte (e con tutto) è il Levi’s 501.

5. Sneakers. Le sneakers sono comode (anche quando piove) e ultimamente sono di tendenza. Scegliete un modello vintage, come le Nike Cortez o le Adidas Stan Smith.

6. Décolleté. Un paio di décolleté nere o nude, con tacco sottile medio o alto non deve mai mancare nel guardaroba.

7. Gonna midi. Le gonne midi sono perfette per la primavera, per non scoprire troppo le gambe. Potete optare per una pencil skirt aderente e molto sexy, oppure per una gonna a ruota più comoda.

8. Tubino nero. Con il little black dress non si sbaglia mai: cambiando scarpe e accessori è perfetto sia per il giorno che per la sera.

9. Mocassini. I mocassini sono la giusta via di mezzo tra le eleganti, ma scomode décolleté e le comode, ma troppo sportive sneakers.

10. It bag. Per rendere perfetto anche l’outfit più banale vi serve una sola cosa: una borsa cult, come un bauletto Louis Vuitton, una Chanel 2.55 o una Gucci Marmont. Ovviamente non è obbligatorio possederne una, visto il costo, ma se potete acquistarla siete fortunate!

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/563794447092208340/

ultimo aggiornamento: 09-02-2018

Federica Maria Ferrara

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X