I brufoli sono uno degli inestetismi cutanei più diffusi: ecco come eliminarli con la pietra di allume.

Specialmente in età adolescenziale e giovanile, ma anche in quella adulta, i brufoli sono sicuramente uno degli inestetismi cutanei più diffusi e odiati tanto dalle donne quanto dagli uomini. In molti casi, i brufoli possono degenerare anche nella ben più grave acne, che può lasciare sul viso segni anche permanenti, se non curata in maniera efficace e continuativa.

Se volete eliminare questo fastidioso problema alla radice, ma senza dover necessariamente ricorrere ai tradizionali farmaci o a forti terapie ormonali, che possono anche avere scompensi sul vostro organismo, allora la soluzione ideale per voi è la pietra di allume, efficacissima e completamente naturale: si tratta di un minerale (solfato di alluminio e potassio), ottimo anche per evitare i cattivi odori causati dall’eccessiva sudorazione.

Per quanto riguarda l’uso, vi basterà strofinarla con delicatezza sulla porzione di viso e del corpo interessata dai brufoli, lasciar agire per una decina di minuti fino al completo assorbimento, per poi lavare via il prodotto in eccesso.


Quali sono farmaci per frigidità femminile

Come nascondere ricrescita con mascara per capelli