Come usare balsamo come lubrificante rapporti sessuali

Tutto quello che c’è da sapere sull’utilizzo del balsamo come lubrificante nella loro routine di coppia

chiudi

Caricamento Player...

L’attività sessuale può richiedere una discreta quantità di liquidi; lo scopo del lubrificante è quello di limitare la possibilità di lesioni e di svolgere l’attività sessuale comodamente e senza intoppi. Ovviamente le scelte in fatto di lubrificanti sono assolutamente personali. Se ne possono provare diversi tipi, oppure una combinazione di diverse tipologie, per trovare ciò che più vi aggrada. Tuttavia, ci sono alcuni lubrificanti che sarebbe meglio evitare del tutto. I migliori olii lubrificanti lasceranno la pelle morbida e in un eccellente stato di salute. I peggiori possono causare irritazioni cutanee, prurito, pelle secca e ustioni chimiche. Per scegliere il tipo di lubrificante potrebbe essere utile anche considerare la longevità dell’efficacia del lubrificante: per esempio, la vaselina dura molto più a lungo dell’olio per bambini, prima che sia necessario riapplicarlo. In generale possiamo identificare dei pessimi tipi di lubrificante, eccone alcuni:

  • L’acqua da sola fa poco o niente in termini di lubrificante e può causare sfregamento e prurito.
  • Il sapone si secca la pelle ed è irritante.
  • Shampoo e balsamo sono vivamente sconsigliati come lubrificante! Alcune persone che hanno provato questi prodotti hanno notato ustioni chimiche (I colpevoli peggiori sembrano essere proprio i balsami).
  • Alcuni oli essenziali sono molto potenti e possono effettivamente essere utilizzati per curare ma tenendoli bene al largo dalla pelle. Utilizzare alcuni di questi oli come un lubrificante può provocare ustioni chimiche.

Ci sono anche oli e lubrificanti disponibili in commercio che in effetti alcuni sostengono aiutino a migliorare la vita intima.