Come togliere l’odore di sudore dai vestiti: scopriamo le strategie più semplici e che funzionano per eliminare questo fastidioso problema.

Togliere l’odore di sudore dai vestiti è un problema che, specie con l’arrivo della bella stagione, si fa sempre più frequente. Spesso, infatti, nonostante i lavaggi accurati, la biancheria continua a mantenere un odore ben lontano da quello di fresco e pulito che ci si aspetterebbe. Per fortuna esistono alcuni trucchi che si possono applicare per risolvere agevolmente il problema. Scopriamo i più importanti in base al tipo di capo d’abbigliamento interessato.

Eliminare l’odore di sudore dalle maglie

Quando ad avere un cattivo odore sono le maglie di cotone, uno dei rimedi più efficaci è quello di spruzzare le zone interessate (che sono solitamente quella del collo e sotto le ascelle) con una buona quantità di aceto bianco.

puzza vestiti
puzza vestiti

A questo punto, basta lasciar agire il tutto per circa un’ora e lavare come al solito. Una volta pulita, la maglia dovrebbe aver perso anche l’odore di sudore. Se a fare cattivo odore sono invece le maglie di lana o di seta, si può aggiungere all’aceto dell’acqua ossigenata da tamponare delicatamente con una spugna e da far agire per la metà del tempo.

Giacche che puzzano di sudore: come fare

Se il problema dell’odore di sudore si presenta nella giacche è bene agire per tempo. Prima di tutto è opportuno lasciarle asciugare all’aria aperta in modo da limitare i danni. Subito dopo, qualora questo non bastasse, si possono tamponare le zone interessate con un panno imbevuto in acqua e bicarbonato. Lasciare agire per una mezz’oretta e risciacquare il tutto dovrebbe eliminare ogni traccia di odore.

Eliminare l’odore di sudore troppo forte

Cosa fare, quando l’odore di sudore sui vestiti è così forte da non voler andare via? In tal caso si può tentare strofinando con vigore (ovviamente non su capi molto delicati) una buona dose di bicarbonato di sodio. Lasciare agire per mezz’ora e lavare secondo le indicazioni appena suggerite. In questo modo si eliminerà ogni possibile traccia.

Attenzione, però, questa soluzione è consigliabile sono quando gli altri rimedi non funzionano. Alla lunga, infatti, può indebolire le fibre dei tessuti e portarli a deteriorarsi prima del tempo.


Come creare dei simpatici ventagli fai da te

Macchie sotto le ascelle: perché si formano e cosa fare per rimediare