6 modi per svegliarsi la mattina senza avere sonno

Svegliarsi la mattina senza difficoltà e senza morire di sonno sembra impossibile, ma non lo è. Vediamo come riuscirci!

Svegliarsi la mattina può essere un vero trauma, soprattutto quando il sonno non è stato abbastanza ristoratore. Purtroppo, non possiamo restare sotto le coperte tutto il giorno, bisogna farsi forza ed alzarsi.

Secondo una recente ricerca condotta da varie università americane, pubblicata sulla US National Library of Medicine National Institutes of Health, per rendere il risveglio più facile basta mettere in pratica alcune semplici abitudini. Vediamo quali sono.

Come svegliarsi la mattina senza fatica

svegliarsi la mattina
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/persone-donna-ragazza-white-letto-2558290/

1. Dormi almeno otto ore. Ovviamente, per svegliarsi riposati bisogna dormire a sufficienza. Per riuscirci, cerca di andare a letto e di puntare la sveglia sempre alla stessa ora. Avere ritmi regolari aiuta a combattere l’insonnia.

2. Accendi la luce. La luce regola il ritmo sonno-veglia, per questo la prima cosa da fare quando ci si alza dal letto è accendere la luce o aprire le persiane. Allo stesso modo, per conciliare il sonno, bisognerebbe dormire al buio e spegnere tutte le luci (compresa quella dello smartphone) almeno mezz’ora prima di andare a letto.

3. Non mangiare cibi pesanti. La cena va consumata almeno due ore prima di andare a letto e deve essere leggera. I cibi troppo pesanti e difficili da digerire possono disturbare il sonno e rendere il risveglio più difficile.

4. Non bere alcolici. Anche se molti pensano che l’alcol concili il sonno, bere prima di andare a dormire può causare continui risvegli notturni, incubi e mal di testa.

5. Rilassati. Per dormire bene bisogna dedicarsi ad attività rilassanti prima di mettersi a letto. Ad esempio, prova a fare un bagno caldo, a bere una tisana o a leggere un libro.

6. Crea la giusta atmosfera. Per conciliare il sonno è importante che anche l’ambiente in cui si dorme sia rilassante. L’ideale è avere una stanza tiepida, silenziosa e con poca luce.

ultimo aggiornamento: 21-01-2018

Federica Maria Ferrara

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X