Come si usa il correttore rosa

Il correttore rosa è un grande alleato di un colorito in salute. Vediamo come usarlo.

Se si parla di correttore, il pensiero va subito a quello adatto a nascondere le occhiaie, e che di solito è in una nuance molto simile al nostro fondotinta, oppure a quello verde, adatto per mimetizzare la couperose. In realtà, in commercio ne esistono tantissimi, e di diverse tonalità per accontentare le esigenze di tutti i tipi di carnagione e per cancellare difetti anche abbastanza evidenti.

Il correttore infatti serve ad eliminare visivamente anche macchie cutanee, rossori della pelle, brufoletti o piccole cicatrici dovute all’acne, in modo tale da uniformare il più possibile l’incarnato prima di stendere il fondotinta e procedere al make-up. Di solito si presenta in forma fluida, ma è disponibile in crema per chi ha la pelle matura o molto secca o in polvere per chi ha un epidermide piuttosto seborroica: i colori più diffusi ed usati sono beige, verde, giallo, arancio, violetto e rosa. Il beige corregge le piccole imperfezioni, il verde attenua rossori e couperose, giallo e arancio sono indicati per le occhiaie, in quanto tendono a smorzarne la parte violacea. Il correttore violetto aiuta a dare nuova luce alle carnagioni olivastre o rese grigie dall’eccesso di fumo.

Il correttore rosa invece è particolarmente indicato per illuminare le pelli stanche, o per renderle meno pallide in presenza di luci molto forti, quali i riflettori. Come il correttore viola, si può applicare coi polpastrelli e viene prodotto anche in formati che permettono di utilizzarlo per tutto il viso o da miscelare alla crema idratante in modo tale da creare una base ravvivante per il trucco. Molto spesso il correttore rosa è parte di diversi primer viso specifici per dare nuova luce alle carnagioni diafane.

Quando noterete il modo in cui migliorerà l’aspetto della vostra pelle e vi abituerete ad usarlo non potrete più farne a meno. Correte in profumeria!

ultimo aggiornamento: 14-11-2015

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X