Come si formatta un pc: qual è il metodo più corretto e veloce per poter formattare il proprio computer fisso o il proprio notebook.

Il tuo pc è troppo lento? I malfunzionamenti ti stanno facendo impazzire? Prima di portare il computer all’assistenza o addirittura cambiarlo definitivamente, puoi provare a rimetterlo in sesto con il metodo più semplice: una formattazione. Può sembrare un’operazione da esperti di informatica, ma in realtà non serve né una laurea né un diploma. Basta avere un minimo di pazienza e seguire i consigli degli esperti. Scopriamo insieme come si formatta un pc.

Come formattare il pc

Formattare un computer con sistema operativo Windows non è impossibile. Prima di vedere nel concreto come agire, è importante però sottolineare che solitamente con la formattazione, che di fatto permette di riazzerare il proprio computer portandolo allo stato ‘di fabbrica’, con conseguenze perdita di tutti i dati in esso presenti, è importante fare un backup preliminare dei dati. Necessario se si sceglie di procedere con una formattazione integrale, ma utile anche se scegli di avviare un ripristino del sistema operativo, con conservazione dei dati personali. In caso di problemi o errori, con un backup sarai tranquillo di non aver perso nulla d’importante.

Donna con computer
Donna con computer

Vediamo adesso come si formatta il pc con sistema operativo Windows (dal 10 in poi). Non devi compiere un’operazione particolare, basta andare alle Impostazioni e cliccare sull’icoina Aggiornamento e sicurezza. A questo punto troverai l’opzione Ripristino sulla tua sinistra. Clicca sulla voce e premi il tasto Inizia, sotto la dicitura Reimposta il PC. A questo punto scegli se cancellare tutto o mantenere i file personali. Attendi quache minuto, scegli se scaricare una copia del sistema operativo o effettuare la reinstallazione locale e quindi premi su Avanti. E il gioco è fatto.

Ma cosa succede se si vuole formattare un pc portatile che non si avvia? In questo caso puoi effettuare tre tentativi di avviamento. Al terzo, in automatico dovrebbe partire il ripristino. In alternativa, puoi creare una chiavetta USB o un DVD Windows 10. Collegalo quindi al notebook da formattare, accendilo e attendi la comparsa della scritta Premere un tasto per avviare da USB/ DVD. Seguendo il consueto iter potrai raggiungere lo stesso risultato possibile con la formattazione ‘standard’. Se invece vuoi pulire il pc, ma pulire fisicamente, scopri i nostri consigli imbattibili.

Come formattare computer Apple

Se invece devi formattare un notebook Apple, un MacBook, il procedimento sarà leggermente diverso, ma altrettanto semplice. Anche in questo caso è consigliabile procedere con un backup, magari utilizzando l’utility Time Machine. Effettuato questo passaggio, spegni il computer e, se monta un processore Intel, riaccendilo e premi la combinaizone di tasti cmd+r finché non compare sullo schermo il logo Apple. Se invece il computer ha un processore Silicon, dopo averlo acceso tieni premuto il tasto d’avvio, e tra le opzioni che appariranno sullo schermo fai clic sul simbolo dell’ingranaggio.

A questo punto dovrai specificare la lingua e la password e scegliere se ripristinare il sistema senza cambiare i dati personali o azzerare totalmente il computer, e poi dare il via all’inizializzazione. Fatto!

Se ancora non ti è chiaro, ecco un video che ti guida passo passo alla formattazione del tuo computer:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 03-12-2021


Come si gioca a scopa: dalle regole al punteggio, passando per i trucchi

Super Green Pass dal 6 dicembre: cosa rischia chi non rispetta le nuove regole