Come pulire il computer

Come pulire il computer da grasso e polvere superflua

chiudi

Caricamento Player...

Il nostro amato computer può essere esposto non soltanto all’azione malvagia di virus e malware vari, ma anche di presenze molto più materiali e tangibili. Povere, grasso e pelucchi possono arrecare danni al nostro pc e rischiare quindi di rovinarlo. Se le ditate sullo schermo possono anche essere innocue, altrettanto non può dirsi per le macchie di grasso sulla tastiera. Idem per polvere e pelucchi che possono ostruire le ventole di raffreddamento causando un surriscaldamento con delle conseguenze potenzialmente gravi per il pc.

Come pulire il computer, cosa procurarci

Per procedere ad una corretta pulizia del nostro computer procediamo, dunque, cercando di reperire gli oggetti che ci servono: dunque, prendiamo un cacciavite, una bomboletta di aria compressa, cotton fioc, alcool denaturato, detergente, panni in fibra che non lasciano i pelucchi e acqua. In primis, ricordiamoci di spegnere il pc e di staccarlo dalla corrente. Dopo aver rimosso i pannelli del case (l’apertura è diversa a seconda del produttore, del modello, etc), dovete  eliminare la lanugine e la polvere che si è formata all’interno. Usate una bomboletta di aria compressa per spingerla fuori, con getti brevi e ad una certa distanza per non rovinare i circuiti interni.

Come pulire il computer dalle briciole di cibo

Tutti noi almeno una volta abbiamo mangiato dinanzi al computer e quindi i resti del cibo sono sicuramente ancora lì, bloccati nella tastiera. In primis, il consiglio è quello di girare la tastiera per far cadere briciole e polvere. Usate poi la bomboletta d’aria compressa per far uscire il resto della sporcizia. Rimosso il grosso dello sporco, passate un bastoncino cotonato imbevuto di alcool intorno ai tasti e cambiatelo spesso poiché si sporca con facilità. Idem per la tastiera del portatile, facendo maggiore attenzione poiché è più delicata rispetto a quella del pc fisso.