Come preparare un deodorante al cocco

Se vogliamo profumare la nostra pelle in maniera del tutto naturale possiamo preparare un deodorante al cocco.

chiudi

Caricamento Player...

La cura dell’igiene personale è fondamentale: in qualsiasi contesto ci troviamo, avere un aspetto pulito, curato e profumato è il miglior biglietto da visita, senza contare che docce e lavaggi frequenti ci aiutano a prevenire numerose infezioni dovute al proliferare di batteri nelle zone meno esposte. In commercio esistono tantissimi saponi in grado di assicurare alla nostra persona una perfetta detersione, senza contare che l’industria cosmetica e farmaceutica effettua studi continui relativi alla creazione di nuovi prodotti che possano garantire all’epidermide la giusta igiene nel rispetto del ph fisiologico. Molti i deodoranti specifici per combattere la sudorazione eccessiva e i cattivi odori, alcuni decisamente efficaci: per le pelli più sensibili ve ne sono diversi creati senza sali di alluminio, e quindi non irritanti, ma se desideriamo affidarci a un prodotto esclusivamente naturale e anche piuttosto economico, possiamo preparare un deodorante al cocco in casa nostra.

Come fare? Niente paura, preparare un deodorante al cocco è facile e veloce, e gli ingredienti necessari sono facilmente reperibili nella nostra dispensa. Ecco di che cosa abbiamo bisogno:

  • Una terrina in porcellana;
  • Una spatola in legno;
  • 3 cucchiai di olio di cocco;
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio;
  • 2 cucchiai di amido di mais.

Uniamo tutti e tre gli ingredienti nella terrina, e con la spatola mescoliamoli energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo. L’utilizzo dell’amido di mais è facoltativo, e serve come addensante se desideriamo che il nostro deodorante sia più denso, quindi possiamo aumentare o diminuire la dose in base alla solidità che vogliamo ottenere dal prodotto. Il bicarbonato di sodio fungerà da antibatterico, mentre l’olio di cocco avrà funzione deodorante grazie alla sua profumazione esotica ma molto delicata.

Se lo abbiamo creato particolarmente denso, conserviamo il nostro deodorante al cocco nello stick di un vecchio deodorante che avremo ben pulito, mentre se invece la sua consistenza è liquida potremo conservarlo in un vaporizzatore per l’acqua o per il profumo. Et voilà, sarà pronto da usare tutte le volte che ne avremo bisogno.