La gratitudine: le piccole cose da valorizzare per iniziare al meglio la giornata

La gratitudine va praticata quotidianamente già dal nostro risveglio. Ecco cosa valorizzare per iniziare al meglio le nostre giornate.

La gratitudine è importantissima per condurre una vita serena e, conseguentemente, sana. Essere imbronciati e insoddisfatti, anche per le piccole cose, non fa bene al nostro umore. È difficile uscire dal circolo vizioso del lamento. Quando siamo giù di corda, fatichiamo a trovare dei buoni motivi per cui essere felici, o almeno sereni. Sono milioni, invece, le piccole cose di cui dobbiamo essere grati e che ci fanno rendere conto di quanto, in realtà, siamo fortunati. Dalle piccole abitudini salutari che dobbiamo prendere, al piacere del profumo del caffè la mattina.

Come praticare la gratitudine già dal risveglio

1. Un buon modo per svegliarsi è immaginare, immaginare e ancora immaginare. Tutti noi abbiamo un ideale di vita che vogliamo raggiungere. Più lo immaginiamo, più focalizziamo l’attenzione su quello che vogliamo essere e più sarà facile raggiungere il nostro obiettivo. Quale momento migliore per farlo se non la mattina? È un ottimo modo per darci la giusta carica e la giusta motivazione.

risveglio
Fonte foto: https://pixabay.com/it/ragazza-nel-letto-colazione-a-letto-2004771/

2. Il mattino ha l’oro in bocca. Un ottimo modo per iniziare al meglio la nostra giornata è prendere l’abitudine di alzarci presto per dedicarci a ciò che più ci piace fare. Questo è quello che fanno le early riser.

3. La giornata inizia dalla colazione. La prima cosa che facciamo appena svegli, davanti al nostro caffè, è rispondere ai messaggi e alle mail ed è la prima cattiva abitudine che dobbiamo perdere, lo dice Thich Nhat Hanh, monaco vietnamita pacifista. Dedichiamo i primi momenti della giornata a noi stessi, magari facendo un po’ di attività fisica.

4. Anche le piccole cose sono importantissime, come il profumo del caffè appena svegli, o un raggio di sole che penetra dalla finestra accanto al nostro letto. Se impariamo a valorizzare ogni cosa che può donarci un po’ di piacere e serenità, impareremo anche a stare meglio con noi stesse. Non potrebbe esserci modo migliore di iniziare la giornata.

Un consiglio per prendere consapevolezza delle piccole cose che ci fanno star bene è scrivere un diario della gratitudine. Il momento migliore per farlo è la sera, prima di andare a dormire. Così, nei momenti più bui, lo leggeremo e ci sentiremo subito meglio.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/ragazza-nel-letto-colazione-a-letto-2004771/

ultimo aggiornamento: 20-05-2018

Clarissa Scarlatta

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X