Scopriamo come acconciare e come pettinare la frangia lunga e sfilata.

La frangia lunga e sfilata è tra le pettinature più facili e comode da portare, in quanto il fatto che essa sia leggermente più lunga di una frangia tradizionale ci permette di scegliere ‘quando portarla’, o se decidere di pettinarla da un lato, all’indietro o di aprirla lasciando scoperta la fronte.

Per pettinare la frangia lunga e sfilata possiamo stirarla usando spazzola e phon, dopodiché direzionare le ciocche lateralmente, fermandole con dello spray fissante: se invece vogliamo lasciarla mossa, potremo asciugarla dirigendo il getto dell’aria del phon a partire dall’alto dopo aver messo sulle ciocche una spuma modellante e lucidante anticrespo.

Se invece abbiamo intenzione di lasciarla crescere, in attesa che si allunghi potremo mimetizzarla tra i capelli facendo dei torciglioni, oppure intrecciandola lateralmente a partire da uno dei lati della fronte. Un’altra idea potrebbe essere quella di mandarla da un lato dalla parte opposta a dove abbiamo fatto la riga, fissandola dietro l’orecchio con una molletta del colore dei capelli o con un fermaglio a scatto.

Se è una frangia particolarmente lunga invece possiamo raccoglierla nella parte alta della testa in un ‘half bunny’, il mezzo chignon molto di tendenza per la prossima stagione: la toglieremo da davanti agli occhi, scopriremo il viso e avremo modo di esibire una pettinatura molto trendy in attesa che i capelli ricrescano.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 22-09-2015


Quali sono effetti collaterali cortisone su bambini

Che cos’è la maschera americana