Come imparare a memoria? Vediamo quali sono le tecniche più veloci per memorizzare qualcosa e quanto tempo si impiega per farlo.

Imparare a memoria può essere utile, non soltanto per motivi di studio. Magari abbiamo bisogno di memorizzare numeri, dati, strade o qualsiasi altra cosa e avere tra le mani una tecnica efficace può essere una vera e propria benedizione. Vediamo come imparare a memoria velocemente e in modo efficace.

Come imparare a memoria: le tecniche più veloci

Mentre un tempo, le insegnanti imponevano di imparare alla perfezione poesie su poesie, oggi le cose sono un po’ cambiate. Eppure, sapere qualche concetto in stile pappagallo può tornare utile, specialmente quando non abbiamo compreso appieno il senso di ciò che stiamo leggendo, come accade, ad esempio, con il pensiero di alcuni grandi filosofi. Certo, un professore dovrebbe essere in grado di non lasciare lacune del genere nei suoi studenti, ma non tutti hanno scelto questo mestiere per passione e spesso si dimenticano che davanti ai loro occhi non ci sono solo contenitori da riempire. Critiche a parte, vediamo come studiare a memoria il più velocemente possibile, in modo da non avere problemi con date, nomi e chi più ne ha ne metta.

Il primo trucchetto consiste nell’associare delle immagini o dei riferimenti personali a ciò che dobbiamo imparare. Ovviamente, dovete selezionare con cura le parole chiave che vi possono aiutano a sbloccare il resto del discorso. In alternativa, scrivete, scrivete e scrivete ancora. Dovete imparare le coniugazioni dei verbi di una lingua straniera? Ottimo: questa tecnica, ripetuta almeno 3 volte di seguito, è perfetta e, soprattutto, efficace.

Metodi per imparare a memoria

Come studiare a memoria velocemente? Semplice: ripetendo e, possibilmente, guardandosi allo specchio mentre lo si fa. Se le tecniche esposte sopra non fanno per il vostro caso, questa metodologia potrebbe aiutarvi parecchio. Dovete leggere tre parole da memorizzare per tre volte e poi ripeterle, aggiungerne altre tre e fare la stessa cosa da capo. Procedete così all’infinito, fino a quando non vi entrano in testa.

Un ultimo metodo efficace per memorizzare qualcosa è trasformare il testo in canzone. Improvvisate una melodia, magari utilizzate quella del vostro cantante preferito, e poi cantate. Questa tecnica è divertente e infallibile.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-06-2022


Stress, con la tecnica delle quattro A si gestisce meglio: le parole sono da ripetere come un mantra

Quanto costa un riccio?