Una dieta equilibrata, varia, che non crea problemi di salute e assicura di perdere peso velocemente. Come funziona le dieta dei sei pasti? Ecco info utili.

Si dice dieta e si pensa subito al non mangiare per dimagrire, ma non con la dieta dei sei pasti, perché si basa sul mangiare e fare, appunto, sei pasti: colazione, spuntino, pranzo, merenda, cena e dopo cena. A cui vanno aggiunti il bere 2 litri d’acqua e un po’ di attività fisica come una corsa di mezz’ora o una passeggiata di almeno mezz’ora tutti i giorni.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

La dieta dei sei pasti va ad incidere sul nostro metabolismo, accelerandolo ed evitando i picchi di insulina. Questo permette di bruciare i grassi accumulati durante la giornata e la notte. È una dieta molto equilibrata e permette di mangiare un po’ di tutto, per un totale di 2000/2400 calorie al giorno.

A colazione ad esempio si può mangiare un yogurt bianco con due fette biscottate integrali e marmellata, oppure latte scremato con 35 g di biscotti integrali. Spuntino con un succo di frutta o 25 gr di mandorle o 1 galletta di riso con 35 gr di parmigiano. A pranzo, pasta integrale con verdure, risotto, insalata di verdure e un frutto. Altro spuntino con spremuta di arance o coppetta di fragole al naturale. Per cena un passato di verdure e un po’ di frittata o del tonno alla griglia con insalata mista. Per il dopo cena, una tisana di ribes nero, betulla, tiglio o the verde.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 26-05-2015


Abito da sposa per donna fisico a pera

Quanto costa pap test ospedale