Scegliete il giusto design per far sembrare grande anche una stanza molto piccola.

Tinte chiare, arredamento essenziale e specchi posizionati nei punti strategici, daranno il giusto effetto ottico alla stanza da farla sembrare più grande. Avete una casa molto graziosa e ben disposta, ma per renderla ancora più bella vorreste dare quell’effetto ottico a una stanza piccola, in modo da farla sembrare più grande. Un rimedio c’è: usando alcuni accorgimenti è possibile ottenere un ottimo risultato. Innanzitutto si deve incominciare dal colore. Per avere uno spazio visivo più ampio è necessario tinteggiare la stanza con colori chiari, luminosi e uniformi. Evitate quindi di fare lo stacco tra pareti e soffitto, ma dipingeteli entrambi con la stessa tinta come il bianco (colore che ingrandisce per eccellenza) e il rosa molto tenue. Assolutamente vietata la carta da parati di ogni tipo: le fantasie rimpicciolirebbero ancor di più l’ambiente. Se avete la possibilità di scegliere ancora la pavimentazione, optate sempre per un colore molto chiaro. Fate anche molta attenzione alla scelta dell’arredamento, in un ambiente piccolo il design è di fondamentale importanza, altrimenti il risultato è quello di una stanza piccola e soffocante. Optate per un mobile unico grande con ante scorrevoli e di colore chiaro, anziché per più mobili separati. Visivamente si avrà l’impressione di uno spazio più grande. No, a tappeti di qualunque genere che danno un effetto compressione. Lo stesso discorso vale per soprammobili e ninnoli che riducono il campo visivo. Anche le tende devono essere di colore bianco o al massimo panna, realizzate in tessuto leggero per evitare un ambiente opprimente. Per ingrandire una stanza piccola, è di fondamentale importanza la presenza di specchi collocati in punti strategici a effetto ottico, così come la disposizione di più lampade che creano giochi di luce.


10 alimenti da conservare fuori dal frigo

Come arredare casa stile shabby chic