Scopriamo insieme come fare rose stabilizzate fai da te anche a casa ed in modo piuttosto semplice.

Capita spesso di chiedersi come fare delle rose stabilizzate fai da te. Sopratutto se capita di essere particolarmente affezionati ad un mazzo in particolare o di avere una vera e propria passione per questi fiori. La verità è che seguendo le mosse giuste, le piante stabilizzate fai da te non sono così difficili da realizzare. Scopriamo quindi tutto ciò che è importante sapere per procedere nel modo corretto.

Come stabilizzare i fiori freschi

Il procedimento da usare per le rose, vale ovviamente per qualsiasi tipo di fiore e serve a far si che questi si mantengano belli nel tempo.

fiori stabilizzati
fiori stabilizzati

Per metterlo in atto nel modo corretto è importante agire quando il fiore è nel suo momento migliore. Una volta pulito e asciugato si dovrà mettere a bagno per un giorno intero in una soluzione di acqua e sale.

Fatto ciò si andranno a togliere le foglie e si accorcerà lo stelo schiacciandolo nel punto in cui si dovrà mettere nuovamente a bagno. Questa volta la soluzione dovrà essere a base di acqua e glicerina per stabilizzare i fiori. Il processo, che si può visionare anche online tramite diversi tutorial, dovrà durare una settimana circa, dopo la quale basterà asciugare la rosa o i fiori che si è scelto di stabilizzare e sistemarla in bella vista.

Una volta realizzato, il fiore stabilizzato può mantenersi anche per anni. Ovviamente molto dipende dalla qualità del fiore e dalla riuscita della tecnica.

Altri metodi per conservare i fiori

Se stabilizzare fiori in casa non piace perché non si vuole privare gli stessi di qualche prezioso giorno di vita, si può optare per conservarli in modalità secca. In tal caso, quando il fiore ha ormai compiuto il suo ciclo vitale, lo si potrà conservare in mezzo ad un libro, lasciando che si secchi con il tempo.

Volendo, ci sono anche fiorai appositi che si occupano dell’essiccazione dei fiori così come della loro stabilizzazione. E tutto per poter godere al meglio dei fiori che più si amano senza il rischio di sbagliare.

Ecco un video di riepilogo:

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 05-03-2022


Consigli su come coltivare il plumbago

Come funziona la dieta del dottor Mozzi?