Come fare il contouring al doppio mento

Saper fare il contouring al doppio mento ci aiuterà a mimetizzare una caratteristica abbastanza evidente e non bella da vedere.

chiudi

Caricamento Player...

Il doppio mento è una caratteristica del viso un po’ antipatica: è evidente sia nelle persone in sovrappeso che in quelle in età avanzata, ma grazie al make-up si può nascondere con facilità: ecco come fare il contouring al doppio mento.

La tecnica del contouring ci consente di mettere in ombra quelle parti del viso che dobbiamo correggere tramite l’applicazione di un fondotinta di due o tre toni più scuro rispetto alla nostra tonalità abituale. Se il nostro è un problema di doppio mento, possiamo procedere a creare una base trucco come facciamo di solito, utilizzando primer, correttore e fondotinta, e poi andare a stendere sul doppio mento il fondotinta più scuro, coprendolo tutto. Con un pennello poi, o con una spugnetta se ci troviamo più comode, sfumiamo il distacco che si è creato tra le due tonalità, e applichiamo sulla parte restante del viso dell’illuminante in crema o una cipria iridescente, in modo tale da ‘tirare fuori’ il viso rispetto alla parte eccedente del mento.

In casi di doppio mento molto pronunciato, sarà bene sfumare la tonalità scura anche in corrispondenza del collo, come a creare una zona d’ombra che gli donerà slancio facendolo sembrare più snello.