Ti piace il bricolage? O ti affacci per la prima volta a quest’hobby? Vediamo un po’ come dipingere i mobili con questa tecnica!

Abbiamo a portata di mano un mobile che sognamo di dipingere con la tecnica del bricolage? E allora vediamo un po’ come fare per dare un tocco di colore ad un vecchio mobile!

Come in una ricetta, si deve avere a portata di mano tutto il necessario. Gli “ingredienti” sono:

  •     un telo da imbianchino per proteggere l’area di lavoro;
  •     di panni di microfibra  con relativo prodotto per detergere il legno;
  •     numerosi pennelli, a seconda della decorazione che vogliamo fare;
  •     colori smaltati delle tonalità che più amiamo;
  •     cementite;
  •     carta vetrata per eliminare i difetti.

Prima di tutto stendiamo il nostro telo per preparare il lavoro, poi puliamo bene il legno, eliminiamo la polvere e i sedimenti, dopodiché levighiamo i difetti con la carta vetrata, per evitare che nella fase di pittura rovinino il risultato.

A questo punto possiamo stendere uno strato di cementite e tirarla per bene, così da creare una base. E via, ora il nostro mobile è pronto per essere dipinto! Possiamo creare una base e poi dipingere i dettagli, oppure sfumarlo con delle pennellate decise o ancora dare sfogo alla fantasia!

Attendiamo che sia asciutto, dopodiché se vogliamo possiamo passare dello smalto per finire il risultato ed evitare che i colori si rovinino col tempo e con l’uso.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 01-11-2015


Come decorare vasi in ceramica con decoupage

10 destinazioni viaggio per anniversario matrimonio a novembre