Come decorare sottopiatti in legno

Tutti i passi per decorare i vostri sottopiatti in legno con l’arte del dècoupage

chiudi

Caricamento Player...

Se avete dei sottopiatti in legno da decorare, il miglior modo per farlo è sicuramente il dècoupage, la tecnica più indicata per decorare il legno grezzo. Ma come si fa? Sembra difficile, ma in realtà basta conoscere qualche trucchetto e tanta voglia di imparare. Prima di tutto occorre avere alcuni materiali fondamentali per la decorazione, oltre che dei sottopiatti di legno, colla vinavil, vernice all’acqua, colore acrilico bianco, carta da dècoupage e abrasiva.

Il primo passo è quello di preparare il legno in modo che i pezzi di carta colorata si attacchino perfettamente, quindi si deve carteggiare il pezzo di legno con la carta abrasiva e in seguito rendere la superficie omogenea, livellandola.

A questo punto si cosparge la superficie di legno con il gesso acrilico, mischiato con un po’ d’acqua, aiutandosi con un pennello: dopo aver fatto asciugare il gesso, passare ancora la carta abrasiva sulla superficie. Mentre si aspetta che il gesso si asciughi, si possono preparare i pezzi di carta che si dovranno attaccare: con una matita si disegnano le forme con le quali di intende decorare i sottopiatti e ritagliarli con una forbice.

Il secondo passaggio consiste nello stendere il colore acrilico bianco, aggiungendovi anche questa volta un po’ d’acqua, su tutta la superficie del sottopiatto (miraccomando non dimenticatevi il retro): se occorre si può applicare anche una seconda volta.

Una volta asciugato, si può passare a incollare i pezzi di carta con della colla: fate attenzione ad eliminare gli eccessi di colla che fuoriescono dai lati dei pezzi di carta per la pressione da voi esercitata su di essi per farli aderire al meglio (aiutatevi con una spugnetta). Dopo che si è asciugato il tutto, si deve stendere la colla da dècoupage su tutto il sottopiatto e lasciare asciugare per almeno un giorno all’aria aperta.

Ultimo passaggio: stendere due strati di vernice all’acqua e poi passare ancora la carta abrasiva per togliere la imperfezioni e la polvere rimasta. Ecco questi sono i passi più importanti per trasformare dei semplici sottopiatti in legno in  oggetti davvero originali e artistici, l’importante è scatenare la fantasia!