Soffrite di anorgasmia , ma non volete ricorrere alla medicina tradizionale? Niente paura, ecco come curare il vostro disturbo con i fiori di Bach.

Forse non lo sapete, ma i Fiori di Bach sono uno tra i rimedi più efficaci e utilizzati per sbloccare alcune problematiche sessuali tra le più diffuse, un metodo assolutamente efficace e naturale, alternativo alla medicina tradizionale, i cui farmaci possono comunque dare sempre effetti collaterali anche gravi.

Tra questi troviamo sicuramente l’anorgasmia, ovvero la difficoltà, che colpisce specialmente le donne, a raggiungere l’orgasmo, anche con il proprio partner abituale. Per quanto riguarda le cause, possono essere moltissime e di svariata natura: ad esempio la difficoltà di lasciarsi andare ad una completa confidenza, l’eccessivo autocontrollo del proprio corpo e delle proprie emozioni, l’educazione troppo rigida che inibisce di provare piacere e di raggiungere quel tanto atteso culmine durante i rapporti.

Se non volete assumere medicinali per ovviare a questo fastidioso e imbarazzante problema, i fiori di Bach vengono in vostro aiuto: vi basterà assumerne 4 gocce 4 volte al giorno, lontano dai pasti e a intervalli regolari.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 25-11-2015


Come usare la ianolina sui capelli

Come fare bucato senza detersivo