Come conservare coppe in silicone

La cura corretta delle coppe in silicone vi permetterà di ottimizzare la durata del reggiseno.

Le coppe in silicone possono essere lavate con acqua e sapone neutro dopo ogni uso, senza utilizzare alcool, candeggina o altre soluzioni detergenti. Tieni le coppe sotto l’acqua corrente e usa il palmo della tua mano per fare un movimento circolare sulle stesse.

Non usare le unghie o un pennello, perché in questi casi potresti graffiare la superficie delle coppe e danneggiare in modo permanente l’adesivo. Poi scuoti l’acqua in eccesso e lascia asciugare all’aria, evitando un panno o qualsiasi altro oggetto. Una volta asciugato, copri il reggiseno con l’apposito coperchio per evitare che polvere e fibre si stabiliscano sull’adesivo.

L’elemento autoadesivo del reggiseno si rigenera dopo ogni lavaggio. Tuttavia, come tutti i prodotti, l’adesivo in sé non dura per sempre. Il reggiseno può essere indossato fino a una stima di 100 volte, a condizione che le istruzioni di mantenimento e lavaggio siano seguite con attenzione e diligenza.

Non utilizzare le coppe in silicone in caso di pelli sensibili e danneggiate, quindi in presenza di tagli aperti o disturbi vari della pelle. Inoltre, se ne sconsiglia l’utilizzo anche a coloro che soffrono di depigmentazione del colore. Interromperne immediatamente l’uso in caso di reazioni allergiche e consultare subito il proprio medico.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 28-02-2016

Donna Glamour Guide

X