Come calzano scarpe Renè Caovilla

Scopriamo come scegliere il numero più adatto quando acquistiamo un paio di calzature Renè Caovilla

chiudi

Caricamento Player...

Uno dei brand di calzature più amati è sicuramente Renè Caovilla, lo stilista veneto che ancora conserva nella sua fabbrica a Fiesso d’Artico lo stanzino da dove il padre cominciò ad abbinare moda e artigianato con appena quattro operai. La produzione che ha reso celebre il marchio è quella delle luxury shoes: sandali dai tacchi altissimi e cinturini sottili impreziositi dall’applicazione di gioielli.

Anni di esperienza al fianco di Valentino, Dior e Chanel, oltre all’impiego esclusivo di materiali di primissima qualità e di artigianato di eccellenza. Sono questi gli ingredienti chiave del successo di Renè Caovilla, le cui calzature, riconoscibili dalla ormai celebre suola color argento brillante, che possiamo ammirare ai piedi di celebrity come Valeria Marini, Jennifer Aniston e Heidi Klum. Le scarpe sono interamente lavorate a mano e adornate di strass, gioielli e pietre, per ottenere i modelli sfarzosi tanto apprezzati.

Il modello di punta della casa di moda è il sandalo Snake, riprodotto anche nel logo, con un piccolo listello intorno alle dita ed il cinturino che si arrotola intorno alla caviglia, come le spire di un serpente. Negli ambienti della moda si narra che i grandi magazzini Harrod’s qualche anno fa misero a guardia della collezione Renè Caovilla, composta di sandali con rubini e topazi incastonati, un vero cobra reale chiuso nella teca con le calzature. La preziosa qualità dei pellami e della lavorazione rende ogni sandalo perfetto dal punto di vista della manifattura, ogni numero è proporzionato alle caratteristiche del piede mediamente conformato per quella calzata, affinché anche la scarpa più estrema sia sempre confortevole. L’unico accorgimento che si può adottare per i sandali, vista la loro particolare conformazione aperta in punta e sul tallone, soprattutto quando ci accingiamo ad acquistare un modello privo di cinturino intorno alla caviglia, è quella di procurarci un mezzo numero in meno rispetto alla nostra calzata abituale per assicurarci una migliore aderenza.