Come abbinare le calze con la riga dietro

Vediamo come abbinare le calze con la riga dietro ed avere un look da vera seduttrice!

chiudi

Caricamento Player...

Le calze con la riga dietro sono nate nei primi anni del 1900 e la riga poi tanto amata dalle donne che le hanno indossate altro non era che la loro cucitura. Sono state il complemento ideale di tantissimi look nel corso degli anni e non sono mai passate di moda, specie per chi ama essere femminile e desidera sottolineare con questo tipo di calza un bel paio di gambe.

Abbinare le calze con la riga dietro può sembrare facile, ma bisogna fare attenzione a come si indossano: innanzitutto sono sconsigliate a chi ha gambe non perfettamente dritte, indipendentemente se siano magre o tornite, in quanto la riga ne segue la forma, ed evidenzierebbe le cosiddette ‘gambe a ics’ o quelle un po’ arcuate. Le calze con la riga dietro impongono il tacco alto, con qualsiasi look si decida di adottarle. Sono perfette con la classica decolté tacco 12 o col tronchetto abbinate a una longuette o a un tubino fasciato a metà polpaccio; rendono particolarmente sexy un abitino corto o una minigonna indossati con una scarpa a tacco alto o uno stivale appena sotto al ginocchio; sono sfiziose con una gonna corta a ruota e una scarpa dal tacco medio, ma solo se siamo adolescenti, e con uno short in raso o in paillettes per una serata all’insegna del burlesque.

Evitate di indossarle con le scarpe basse tipo ballerine o sneakers, sebbene l’abbia fatto Rihanna: in casi come questo è meglio non rifarsi al look di un personaggio famoso perché anche loro, come noi ‘comuni mortali’, ogni tanto commettono qualche caduta di stile.