Guida agli  abbinamenti perfetti del cappello di paglia 

Il cappello di paglia è un evergreen tornato alla ribalta negli ultimi anni.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Solitamente viene usato dalle donne che passano le giornate al mare come copertura della testa per evitare un’insolazione nelle ore più calde, ma in realtà può essere usato anche fuori dal contesto marittimo.

Il cappello di paglia, anche se ne esistono versioni un po’ più eleganti, richiama uno stile casual e campagnolo, perciò l’ideale è indossarlo con mise semplici come salopette di jeans e ampi vestiti.

In commercio ve ne sono alcuni che hanno dei foulard attorno, perciò abbinare il vestiario con tale foulard vi farà sicuramente fare un figurone.

Per quanto riguarda la scelta sulla forma del cappello, è da dire che dev’essere relativa alla propria altezza: le donne molto alte stanno bene con i cappelli a tesa larga, mentre quelle basse stanno meglio con i cappelli un po’ afflosciati anni ’70.

 

 

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 18-06-2015


Come avere sopracciglia come Cara Delevingne

Chi è pornostar Amia Miley di True Detective 2