Ciclo anticipato di 15 giorni: cause e rimedi

La polmenorrea è un disturbo, che molte donne cercano di combattere. In alcuni casi il ciclo anticipato arriva addirittura 15 giorni prima.

chiudi

Caricamento Player...

La cosa fondamentale è individuare cause e rimedi, perchè un ciclo ogni 15, considerando una durata media di 5 giorni di flusso sono piuttosto stressanti. Questo disturbo è presente già quando il ciclo intercala in un periodo di tempo inferiore a 21 giorni. Se la situazione si verifica in un solo caso sporadico, non c’è da preoccuparsi. La preoccupazione deve iniziare quando il ciclo anticipato si protrae per due cicli consecutivi. In questo caso è fondamentale rivolgersi ad un ginecologo specialista, per risolvere la situazione. Una delle cause principali del ciclo anticipato può essere lo stress. Questo sintomo influenza tutto il nostro corpo, anche il sistema nervoso e di conseguenza anche la regolarità del ciclo. E’ quindi fondamentale in questo caso combattere l’ansia e assicurarsi la tranquillità necessaria. Gioca un ruolo fondamentale anche la situazione mentale: se si affrontano periodi emotivamente instabili o di cambiamento anche il ciclo ne risente. Un’altra causa, che può scatenare un ciclo anticipato è uno squilibrio ormonale, perchè gli ormoni controllano le ovaie e l’utero. E’ una situazione frequente, infatti, quando si manifestano i primi segni dell’arrivo della menopausa. Quando si allena il corpo in modo troppo pesante o lo si sottopone ad una dieta e si perdono tantissimi chili, è possibile un anticipo del ciclo o un suo ritardo. Molto spesso il ciclo anticipato può essere dovuto anche alla presenza di un disturbo del sistema riproduttivo, come l’endrometriosi. Anche l’ipotesi della presenza di malattie sessualmente trasmissibili non è da escludere. Ad esempio, la clamidia può causare un anticipo del ciclo. Infine, se nell’ultimo periodo avete fatto ricorso a situazioni d’emergenza, come la pillola del giorno dopo, è possibile uno sbalzo ormonale, che incide sul ciclo mestruale.