Il pensiero della quarantena da coronavirus COVID-19 vi preoccupa? Ecco cos’è bene avere in casa per affrontare un (ipotetico) periodo di isolamento.

Con il diffondersi del coronavirus COVID-19, la possibilità di essere messi in quarantena è sempre più concreta. Senza andare nel panico, è necessario sapere esattamente cos’è indispensabile avere in casa nell’eventualità che si concretizzi l’eventualità di un isolamento forzato. È possibile che non vi sia permesso uscire di casa per giorni interi, dunque preparare un piano d’azione può aiutarvi a vivere meglio la situazione.

Per stilare questa lista ci siamo ispirati alle linee guida del Dipartimento di Sicurezza Interna americano. Negli Stati Uniti, spesso, la popolazione è costretta ad attuare piani di evacuazione a causa di calamità naturali che si abbattono sul Paese e possono insegnarci come gestire le emergenze. Vediamo cosa ci suggeriscono.

Scopri i luoghi dei più famosi delitti italiani

Ricordiamo che questa guida non è redatta al fine di scatenare il panico in zone nel quale il virus non è un pericolo.

Quali cibi avere in casa durante la quarantena?

In caso di emergenza, è preferibile avere a disposizione provviste che riescano a sostentarvi per almeno due settimane. Avere una dispensa ben fornita, in caso di pandemia, significa non mettere a rischio la propria salute dovendosi recare in negozio e di aver ciò che serve nel caso in cui le scorte scarseggiassero.

Provviste
Provviste

Concentratevi dunque sugli alimenti a lunga conservazione ed ecco una lista di quelli che potrebbero esservi utili:

Scorte d’acqua potabile.
• Riso.
• Legumi in scatola.
• Frutta secca.
• Caffè, tè e cioccolata calda.
• Pasta.
• Sughi e passata di pomodoro.
Sottaceti, verdure sott’olio, giardiniera e conserve di varia natura.
• Farina.
• Lievito, farina e sale.
Latte condensato e in polvere.
• Spezie.
Carne secca e in scatola, tonno e sardine.
• Purea di frutta.
• Zucchero.
• Bevande energetiche.
• Olio.
Condimenti liquidi.
• Zuppe istantanee.
Barrette di cioccolato e biscotti.

Quali beni di prima necessità servono?

Abbiamo fatto una panoramica sulle provviste di cibo che potrebbero servirvi, ma ci sono altre oggetti che è necessario avere in casa in momenti di emergenza:

• Carta igienica e fazzoletti di carta.
Disinfettanti per superfici.
• Cassetta medica per il pronto soccorso che includa: medicinali (dai più blandi ai salvavita), garze, guanti, mascherine e cerotti.
• Pentole per cucinare
• Sapone liquido, detergenti per l’igiene personale, dentifricio e detersivi.
Assorbenti igienici e pannolini.
• Le possibilità che i servizi come fornitura di energia elettrica e gas o erogazione dell’acqua vengano sospesi sono praticamente remoti, ma è utile anche avere in casa un fornellino da campeggio con bombola di gas, delle torce, dei fiammiferi e piccoli pannelli solari portatili.

coronavirus

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 26-02-2020


I nostri figli: ecco le location del film con Vanessa Incontrada

Amadeus diventa il volto Rai…del Covid-19!