Chiara Ferragni è stata travolta da una valanga di critiche per un suo scatto senza veli col pancione in bella mostra. L’influencer ha deciso di replicare.

Chiara Ferragni ha tuonato contro gli haters che l’hanno presa di mira per un suo scatto senza veli col pancione in bella mostra. Tra poche settimane l’influencer diventerà madre della sua seconda bambina e in tanti, tra i suoi detrattori, hanno bollato la foto come “indecorosa” e “irrispettosa” da parte dell’influencer. La famosa influencer non le ha certo mandate a dire, e infatti ha tuonato:

“È molto triste che la maggior parte dei commenti negativi siano da parte di donne che dicono: ma tuo marito ti fa pubblicare queste cose? Come se mio marito potesse decidere per il mio corpo e per i miei contenuti. Ragazze, siamo donne e siamo nel 2021, noi possiamo scegliere. State con persone che apprezzano la vostra libertà e vi apprezzano per quello che siete”.

Chiara Ferragni senza veli: la bufera

Ancora una volta Chiara Ferragni è finita nell’occhio del ciclone per un suo scatto senza veli, e ancora una volta ha deciso di replicare, sottolineando quanto sia importante, per ciascuna donna, sentirsi libera di poter mostrare il proprio corpo.

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni

Tra poche settimane è previsto l’arrivo della seconda figlia dell’influencer, ma finora lei e Fedez hanno preferito mantenere top secret il nome della bambina (svelando unicamente l’iniziale, la lettera V).

La seconda gravidanza

Sui social la Ferragni ha condiviso dettagli e retroscena della sua seconda gravidanza, mostrando le ecografie e tenendo costantemente aggiornati i fan. Ora che manca sempre meno all’arrivo della sua piccola, l’influencer si è detta impaziente di poterla finalmente conoscere: “Ciao labbrottina mia, ti stiamo aspettando”, ha scritto in un post via social dedicato alla bambina.

TAG:
Chiara Ferragni

ultimo aggiornamento: 19-03-2021


Festa del papà 2021: l’ironia di Caterina Balivo e il post commovente di Vasco Rossi

“E se fosse morto?”: i reali inglesi erano pronti al peggio