Si chiama Zi Faámelu ed è un’artista nota nel suo Paese, l’Ucraina, martoriato dalla guerra di Vladimir Putin: la sua storia, dalle origini alla fuga dalla sua terra d’origine.

La sua storia è stata raccontata al pubblico di Vladimir Luxuria durante il conflitto tra Mosca e Kiev, con l’invasione della Russia di Vladimir Putin: scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Zi Faámelu, cantante transgender in fuga dalla guerra, dalla biografia alla vita privata.

Chi è Zi Faámelu

Zi Faámelu è una cantante ucraina che ha lasciato il suo Paese d’origine a causa della guerra innescata dall’invasione russa contro Kiev. Ha raccontato la sua storia in occasione del Lovers Film Festival diretto da Vladimir Luxuria, portando a conoscenza dell’Italia le difficoltà di chi, come lei, è una transgender senza diritti nella terra in cui è nata.

Zi Faámelu è una cantautrice ed è un affermato volto televisivo in Ucraina. Ha esordito a 17 anni nel mondo dello spettacolo e all’attivo ha numerose canzoni e video musicali, oltre a tournée di successo fino in Cina. Nel 2014, all’età di 24 anni, si è dichiarata transgender e dopo alcuni anni ha preso parte al talent The Voice nel suo Paese…

La vita privata di Zi Faámelu e dove vive

Per quanto riguarda la vita privata, dell’artista non si conosce molto anche se, dopo la sua fuga dalla guerra in Ucraina, ha raccontato qualcosa di più sul suo percorso personale.

Quando ho cercato di scappare – ha spiegato ai microfoni di Vladimir Luxuria, essendo un personaggio pubblico mi hanno riconosciuta e mi hanno già bloccata al primo checkpoint. In Ucraina una donna trans è un uomo. Volevano che io combattessi come un uomo per il paese. Non ci sono diritti per le donne trans. Veniamo considerati come scherzi dell’umanità, ma comunque uomini”.

Zi Faámelu viveva a Kiev e, come rivelato nella biografia sul suo sito web, era costretta a nascondere la sua identità. Con lo scoppio del conflitto in Ucraina, la situazione per le donne trans è diventata ancora più difficile ed è stata costretta a lasciare la capitale anche a causa di omofobia e transfobia. Ha perso tutto della sua vita precedente, ma le è rimasta la voce portare avanti le sue battaglie.

Altre 2 cose da sapere su Zi Faámelu

– Su Instagram è seguita da migliaia di follower.

– Attiva nella lotta per i diritti della comunità LGBTIQ+ e ha deciso di usare la sua voce per aumentare la visibilità delle persone emarginate e discriminate dell’Ucraina.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 06-05-2022


Chi è Marina Tagliaferri, la Giulia Poggi di Un Posto al Sole

Chi è Stefan, cantante che rappresenta l’Estonia all’Eurovision 2022