La sua terapia avrebbe un prezzo importante, complici una carriera brillante e un portafoglio clienti denso di nomi importanti (tra cui spunta quello di Charlene di Monaco): ecco chi è Topes Calland…

Topes Calland è stato indicato tra gli esperti in servizio presso il centro di cure a cui si sarebbe rivolta la famiglia reale di Monaco per aiutare la principessa Charlene, moglie del principe Alberto. Un servizio che costerebbe parecchio e che, secondo le cronache, sarebbe particolarmente richiesto dai “paperoni” del jet set. Scopriamo tutto quello che si sa della sua storia, dalla biografia alle curiosità.

Chi è Topes Calland e dove vive?

Topes Calland è noto per essere mental coach di prestigiose famiglie (nella sua carriera avrebbe “aiutato” anche figli di parecchi oligarchi russi) e il suo nome è stato indicato tra gli esperti della clinica svizzera “Les Alpes” di Montreux in cui, su richiesta del principe Alberto, avrebbe seguito il percorso terapeutico di Charlene di Monaco facendole da “guru mentale“.

In realtà, però, sul sito della clinica il suo nome non compare al momento in cui scriviamo e non ci sono conferme su questo scenario rilanciato dal giornale tedesco Bild. Un “giallo” che sembra aver contribuito ad alimentare la curiosità intorno al profilo dello stesso professionista

La vita privata di Topes Calland

Classe 1986, laureato a Oxford, Topes Calland vive a Londra e precisamente in una deliziosa residenza a Knightsbridge. Non sappiamo se sia single oppure no. Topes sarebbe un soprannome d’infanzia usato al posto del suo nome vero, Anthony.

3 cose che forse non sai su Topes Calland…

– Per via delle sue competenze e del suo approccio soft, raffinato e delicato, anche ai casi più problematici, sarebbe ricercatissimo tra le famiglie ricche con criticità nella gestione dei figli . Il suo ruolo è stato spesso definito di “super tutore”. 

– Nel 2012, riporta il magazine londinese ES – Evening Standard che lo ha intervistato, è stato riferito che gli oligarchi russi lo avrebbero pagato fino a 1000 sterline l’ora per istruire i loro figli. Lui ha precisato però che “questa non è la sua tariffa normale“. 

– A giudicare da quanto riportato dal Daily Mail, avrebbe un patrimonio consistente considerato Alberto di Monaco avrebbe speso qualcosa come 12mila euro al giorno per assistere la moglie Charlene.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 14-04-2022


Conosci la moglie di Alvaro Vitali? Tutto quello che c’è da sapere su Stefania Corona

Chi è Françoise Bettencourt Meyers, la donna più ricca del mondo erede dell’impero L’Oréal