Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su Simone Barlaam, il campione del nuoto che ha conquistato l’oro alle Paralimpiadi di Tokyo 2020! Ecco la sua storia…

Conoscete la storia di Simone Barlaam, nuotatore medaglia d’oro alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 e campione dal percorso ricco di successi? Partiamo alla scoperta del suo mondo, dentro e oltre lo sport: ecco tutte le cose da sapere sul suo percorso, dalla biografia alla carriera, passando per la vita privata e alcune curiosità che incorniciano la sua esistenza.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Chi è Simone Barlaam e dove vive?

Simone Barlaam è nato a Milano, sotto il segno del Cancro, il 12 luglio 2000. Vive nella stessa città ed è un atleta affermato. Campione del nuoto paralimpico azzurro, al 2021 ha incassato sette volte il titolo mondiale, otto quello europeo, ed è anche primatista mondiale nei 50 e 100 metri stile libero, nei 50 e 100 dorso e nei 50 delfino categoria S9!

Fin da piccolo è stato costretto a diversi interventi chirurgici per ridurre una coxa vara e una ipoplasia congenita del femore destro, e ha iniziato a nuotare per la riabilitazione finendo per fare della vasca la dimensione del suo straordinario successo.

Nel 2007 ha iniziato a nuotare nella piscina comunale di Magenta e, 2 anni più tardi, è passato al livello agonistico prendendo parte alle sue prime gare. Lo sport è diventato la sua più grande passione e, forte di un grandioso talento, è salito sul tetto del mondo grazie agli straordinari risultati ottenuti!

La vita privata di Simone Barlaam

Non si conosce molto della vita privata di Simone Barlaam. L’atleta appare molto riservato e sui social non ci sono dettagliate informazioni su questo aspetto della sua storia. In Rete, documentata da alcuni scatti postati su Instagram nel 2020, emerge la relazione con la nuotatrice paralimpica Alice Tai, fidanzata britannica di cui però non c’è altra traccia, relativamente alla storia d’amore, dopo le foto pubblicate da entrambi in quello stesso anno…

Simone Barlaam: altre 4 cose da sapere

– Su Instagram è seguito da migliaia di follower e condivide sui social tutti i suoi successi sportivi.

– All’età di 19 anni, con 13 interventi chirurgici alle spalle, aveva già un curriculum sportivo da primato che lo ha visto dominare l’Olimpo del nuoto paralimpico mondiale.

– Ai Mondiali di Londra 2019 ha conquistato 5 medaglie d’oro e 1 argento, stabilendo 4 record del mondo!

– Ha subito la prima operazione a soli 3 giorni di vita.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

ultimo aggiornamento: 13-11-2021

Sapete chi sono i figli di Nino D’Angelo?Ecco quello che abbiamo scoperto

Rita Dalla Chiesa, chi è la figlia Giulia: tutto quello che c’è da sapere