Scopriamo qualcosa in più su Savino Zaba, conduttore radiofonico e televisivo, ma anche attore e doppiatore di grande talento.

Originario di Cerignola, in Puglia, ma trapiantato a Roma, Savino Zaba ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo lavorando per radio locali. Poi sono arrivati i primi importanti riconoscimenti con le radio nazionali più blasonate e il successo grazia al piccolo schermo e alla fiducia che la Rai ha riposto in lui.

La biografia e la carriera di Savino Zaba

Nato a Cerignola il 25 luglio 1971 sotto il segno del Leone, Savino Zaba – all’anagrafe Savino Zabaione –  si è laureato in Lettere e ha iniziato a lavorare giovanissimo per una radio locale, Radio Arcadia. Da quel momento, la sua esperienza professionale è proseguita su emittenti locali e nazionali come Radionorba, Radio Dimensione Suono, Radio Capital, RTL 102.5, Rai Radio 2 e Rai Radio 1 per cui ha condotto programmi di grande successo come Zona Cesarini e Formato famiglia – generazioni a confronto.

È approdato in tv nel 1995 con il programma musicale Battiti in onda su Telenorba, fino ad arrivare a collaborare con Tappeto volante di Luciano Rispoli e Music@, il magazine musicale del sabato notte di Raiuno.

Ha presentato su Rai 2 i Venice Music Awards Giovani con Fiammetta Cicogna e il DivinAmalfi con Laura Barriales. Per due stagioni, dal 2011 al 2013, è stato volto di Unomattina – Storie vere su Raiuno e nel 2013 ha presentato il Concerto di Natale con Caterina Balivo su Rai 2.

Carlo Conti lo ha voluto nel cast di Tale e Quale show nel 2015 e per il Festival di Sanremo 2022 è stato conduttore di Buongiorno Sanremo sul canale CasaSanremoTv. Nell’estate 2022 è stato annunciato nel cast di Weekly per la rubrica “dalla A alla Zaba” su Rai 1.

Oltre alla televisione, Savino Zaba ha parallelamente lavorato in teatro per spettacoli come Una fidanzata per papà, Beato a chi ti Puglia e Canto e incanto dei sensi con Katia Ricciarelli.

È stato, inoltre, protagonista del film di animazione La luna nel deserto, accanto a Michele Placido, Renzo Arbore, Arnoldo Foà, Emilio Solfrizzi, Violante Placido e Antonio Stornaiolo.

La vita privata di Savino Zaba

Legato a Elena Capriati, che ha sposato nel 2015 dopo sette anni di fidanzamento, Savino Zaba è papà di Niccolò. La coppia ha scelto di non avere altri figli nonostante abbiano spesso pensato di allargare la famiglia.

Chi è la moglie di Savino Zaba, Elena Capriati

Compagna per sette anni del conduttore televisivo e radiofonico, Elena Capriati è diventata sua moglie nel 2015. Sul suo lavoro si hanno poche informazioni.

3 curiosità su Savino Zaba

– È stato per anni la voce ufficiale delle sigle e dei jingle di Rai Radio 2

– Il figlio Niccolò gli ha espressamente chiesto di rimanere figlio unico

– Nel 2011 ha pubblicato il suo primo libro Beato a chi ti Puglia

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 02-08-2022


Chi è Geneme Tonini, attrice protagonista della serie tv Nudes

Chi è Salvatore Aranzulla? Tutto sull’uomo più potente del web!