Ecco chi è Sara Errani: dalla biografia alla vita privata, tutto quello che c’è da sapere sulla tennista italiana.

Sara Errani è un vero e proprio mito del tennis italiano, grazie ai suoi successi e ai risultati ottenuti in carriera è entrata nella storia di questo sport. Dalla biografia alla vita privata, vediamo ora tutto quello che c’è da sapere su di lei.

Sara Errani: la biografia

Sara Errani è nata a Bologna il 29 aprile del 1987 (il suo segno zodiacale è quindi quello del Toro). E’ cresciuta in provincia di Ravenna dove ha iniziato a impugnare la racchetta prima di volare negli Stati Uniti, in Florida, dove all’età di 12 anni ha potuto iniziare ad allenarsi nella prestigiosa Accademia di Nick Bollettieri.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

Sara Errani
Sara Errani

Nel 2002, all’età di 15 anni, Sara Errani è diventata una tennista professionista e nel 2007 ha partecipato al suo primo Grande Slam. Nel 2008 ha poi vinto il primo torneo WTA della sua carriera: gli Internazionali Femminili di Palermo.

Dopo tanti successi, nel febbraio 2017 la carriera di Sara Errani ha subito uno stop di alcuni mesi a causa di squalifica per doping. Ad agosto l’ITF ha però sospeso la pena in quanto ha riconosciuto come accidentale l’ingestione di letrozolo.

Sara Errani: la vita privata

Sara Errani è sempre stata molto riservata riguardo alla propria vita privata e non si hanno informazioni riguardo a eventuali sue relazioni sentimentali. Non si hanno notizie neppure riguardo al suo patrimonio personale.

Sara Errani, dove vive?

Sara Errani ha sempre girato per il mondo, cambiando anche spesso casa. Da qualche anno abita in Spagna, per l’esattezza a Valencia dove anche si allena.

3 curiosità su Sara Errani

– Ha un account ufficiale su Twitter.

– Con 36 titoli conquistati è la tennista italiana più vincente di sempre

– E’ stata, insieme a Francesca Schiavone, l’unica tennista italiana ha giocare una finale del Grande Slam.


Chi è Antonio Rossi, dagli ori olimpici alle ‘urla’ di Galeazzi: tutto sul campione di canoa

Chi è Daniele Garozzo, schermidore e campione olimpico