Romina Mobrici è non solo la sorella, ma anche la tatuatrice di Fabrizio Moro! I suoi lavoro sono davvero splendidi…

La passione di Fabrizio Moro per i tatuaggi è risaputa. Basta vederlo un attimo e subito emerge il grande interesse provato dal cantautore romano nei confronti di una vera e propria forma d’arte. Chi glieli fa? Semplice: la sorella! Già, Romina Mobrici, una dei fratelli dell’interprete (l’altro si chiama Filippo), li realizza di professione. Ma cos’altro sappiamo sul suo conto? Proviamo a scoprirlo, passando in rassegna tanto la carriera quanto il privato.

Romina Mobrici: biografia e carriera

Originaria di Roma, così come i fratelli, non è possibile stabilirne la data di nascita. Pur avendo i genitori originari di Vibo Valentia, hanno vissuto nel quartiere periferico di San Basilio. Successivamente si sono trasferiti a Marco Simone, frazione di Guidonia Montecelio. Lei, insieme al resto dei familiari, hanno avuto un ruolo determinante nel processo di guarigione di Fabrizio Moro. Che, dai 18 ai 27 anni, ha avuto problemi di abuso di alcool e droghe.

Da diversi anni tattoo artist, ha la capacità di passare da ritratti a opere astratte. In città è molto conosciuta e può vantare una affezionata clientela. Non sembra avere uno studio personale, ma alla pari di tanti colleghi, lavora in collaborazione con alcuni rinomati centri della zona.

Romina Mobrici: la vita privata

Ha un profilo Instagram, dove mette in bella evidenza i propri lavori, che puntualmente riscuotono il favore dei follower. Abita a Roma, più esattamente nella frazione di Settecamini. La vita sentimentale è, invece, avvolta nel mistero. A ogni modo, non avrebbe figli.

4 curiosità su Romina Mobrici

– Simpaticamente, Fabrizio si definisce la sua “cavia”!

– A proposito dei tatuaggi, il cantante ha dichiarato a iO Donna: “Ho il vantaggio di avere una sorella tatuatrice di professione… Alcuni celebrano momenti importanti della mia vita (come i nomi dei miei figli, Libero e Anita), altri sono puramente decorativi. Però so con certezza qual è il più significativo: questo con la scritta “punk”, all’altezza del cuore. Ho sempre avuto il cuore punk, una vena ribelle e insofferente nei confronti del sistema. Una rabbia che mi ha salvato, quando ho imparato a dosarla bene”.

– Esegue pure microblading, un trattamento rivolto alle sopracciglia, solitamente richiesto dalle donne. 

– Oltre che tatuatrice è pittrice: un suo ritratto di Fabrizio Moro in olio su tela è stato condiviso dal fratello sui social.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-03-2022


Chi è Filippo Mobrici, il fratello di Fabrizio Moro

Chi sono i fratelli di Giucas Casella?