Chi è Riz Ahmed, l’attore candidato all’Oscar per il film Sound of Metal? Ecco tutto ciò che sappiamo su di lui come artista e come uomo.

L’interpretazione del batterista sordo Ruben Stone, nel film Sound of Metal, è valso a Rizw Ahmed la prima candidatura al Premio Oscar. Il suggello di una carriera luminosa, essendo già precedentemente apparso in illustri titoli. Ma cosa ne sappiamo di lui? Quali altri importanti traguardi ha tagliato? Andiamo a scoprirlo, con qualche cenno pure alla vita privata. 

Rizwan Ahmed: la biografia

Rizwan Ahmed nasce a Wembley, un sobborgo di Londra, il 1° dicembre 1982 (Sagittario). Figlio di immigrati musulmani pakistani, frequenta la Merchant Taylors’ School, mediante un programma di borse di studio. Si laurea in filosofia, politica ed economia alla Christ Church di Oxford e studia recitazione alla Central School of Speech and Drama. 

Rizwan Ahmed
Fonte foto: https://www.instagram.com/rizahmed/

Il debutto cinematografico di Rizwan Ahmed risale al 2006, quando Michael Winterbottom lo scrittura per The Road to Guantanamo. Lo stesso anno recita nel film televisivo 11 settembre – Tragedia annunciata. Successivamente prende parte a varie produzioni tv. 

Per la performance nel lungometraggio indipendente Shifty (2008) consegue una candidatura come miglior attore ai British Indipendent Film Awards. Altrettanto apprezzato dalla critica è Lo sciacallo – Nightcrawler, al fianco di Jake Gyllenhall. La brillante prova gli consente di entrare in lizza per vari riconoscimenti, tra cui l’Indipendent Spirit Award. 

Nella parte di Nasir “Naz” Khan è protagonista nella miniserie tv della HBO The Night Of – Cos’è successo quella notte?, ricevendo la prima nomination ai Golden Globe e vincendo l’Emmy come miglior attore in una miniserie. Tra i titoli a cui contribuisce si ricordano poi Jason Bourne, Rogue One: A Star Wars Story e Venom, in cui, diretto da Ruben Fleischer, è il villain Carlton Drake, alias Riot

Rizwan Ahmed: la vita privata

Nel gennaio 2021 Rizwan Ahmed ha rivelato di essersi sposato con la scrittrice Fatima Farheen Mirza. Anche se conta centinaia di migliaia di follower su Instagram e Twitter, i dettagli sulla relazione sono gelosamente tenuti segreti. Il patrimonio ammonta a 3 milioni di dollari (dati aggiornati ad aprile 2021) e non si sa dove viva al momento.

Chi è Fatima Farheen Mirza, la moglie di Rizwan Ahmed

Fatima Farheen Mirza è nata nel 1991 in California da genitori di origini indiane. Ottenuto un posto presso il prestigioso Iowa Writers’ Workshop, il suo primo romanzo, A Place for Us, è un besteller del New York Times. Al centro del racconto un matrimonio indiano che riunisce una famiglia durante la quale i genitori Layla e Rafiq devono misurarsi con le scelte prese dai loro figli. È stato il primo libro pubblicato dalla star di Sex on the City Sarah Jessica Parker, SJP for Hogarth

5 curiosità su Rizwan Ahmed

– È il primo attore musulmano candidato agli Oscar

– È anche un rapper professionista. Tra i pezzi più conosciuti, Post 9/11 Blues ha generato parecchie critiche per il testo satirico e politicamente scorretto.

– Ha conosciuto la sua futura moglie presentandosi allo stesso tavolo i bar, dove si erano entrambi recati per scrivere.

– Alla domanda del magazine Skin Kime su come affronti le questioni relative all’etnia o all’identità, ha risposto di abbandonare ogni tentativo di essere educato

– Durante un’intervista al The Guardian, ha parlato della sua prima esperienza di recitazione: aveva 11 anni e interpretava il bambino nello spettacolo scolastico. Provò un forte imbarazzo nel momento in cui inciampò sul palco ma tante ragazzine di 17 anni si preoccuparono di confortarlo. 

Fonte foto: https://www.instagram.com/rizahmed/


Chi è Giorgia Malerba: tutto sulla cantante e influencer di Instagram e TikTok

Chi è Camila Alves, la moglie di Matthew McConaughey