Aveva davanti a sé una carriera accademica, eppure qualcosa è cambiato improvvisamente a causa di una malattia: ecco chi è Rebel Wilson.

Bravissima attrice e sceneggiatrice australiana, Rebel Wilson aveva davanti a sé molte altre possibilità di carriera, ancor prima di tuffarsi nel mondo dello spettacolo. Ma la vita le ha dato un chiaro segno del suo destino, così ha optato per il teatro. E in poco tempo ha raggiunto il successo, grazie alla sua travolgente simpatia. Può sembrare strano, ma tutto ha avuto inizio a causa di una brutta malattia.

Rebel Wilson, biografia e carriera

Nata a Sydney il 2 marzo 1980, sotto il segno zodiacale dei Pesci, Rebel Melanie Elizabeth Bownds Wilson ha trascorso un’infanzia davvero movimentata. I suoi genitori, addestratori di cani, viaggiavano spesso per tutto il paese in roulotte, portando con loro anche i figli – Rebel e i suoi fratelli Liberty, Riot e Anarchy. Da sempre appassionata di matematica, ai tempi del liceo immaginava una carriera accademica.

All’inizio, Rebel non pensava certo di diventare un’attrice. Ma dopo una brutta esperienza in Sudafrica, dove si è trasferita per un anno come ambasciatrice della gioventù per l’Australia, ha cambiato idea. Qui ha infatti contratto la malaria, ed è stata costretta a letto per oltre un mese. In questo periodo ha pensato alla sua vita e ha deciso che l’avrebbe vissuta intensamente, inseguendo i suoi sogni.

Poi, durante un’allucinazione causata dalla febbre, ha visto se stessa come attrice che aveva vinto un Oscar, e questa è stata la spinta che l’ha portata a frequentare l’Università del Nuovo Galles del Sud, laureandosi in Studi teatrali e dello spettacolo e poi in Giurisprudenza. Questa seconda laurea doveva servirle come “paracadute” nel caso in cui non fosse riuscita nel suo intento di sfondare nel mondo dello spettacolo.

Grazie alla sua simpatia e alle sue forme generose, Rebel ha ottenuto ruoli che le hanno permesso di guadagnarsi l’affetto del pubblico. Dopo aver iniziato con la Sydney Theatre Company, si è trasferita negli Stati Uniti e ha preso parte ad alcuni film di successo come Cosa aspettarsi quando si aspetta e Single ma non troppo.

Rebel Wilson: la dieta che nel 2020 l’ha fatta dimagrire

Negli anni, la Wilson si è anche fatta portavoce per una campagna sulla perdita di peso e sulla sana nutrizione. A questo proposito, nel 2020 ha fatto molto parlare per il suo dimagrimento: da alcune foto pubblicate su Instagram, i fan hanno notato come fosse diventata molto più magra, accostandola alla cantante Adele che ha fatto un lungo percorso per rimettersi in forma.

Rebel Wilson, la vita privata

Chi è il fidanzato di Rebel Wilson? A quanto pare, l’attrice è molto riservata sulla sua vita privata. Sappiamo che in passato ha avuto una relazione con l’attore Mickey Gooch Jr., che si è conclusa nel 2015. Di recente, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe iniziato a frequentare l’imprenditore Jeff Beacher, sebbene non vi sia stata alcuna conferma da parte degli interessati.

Sul suo profilo Instagram, l’attrice pubblica tantissime foto con i suoi amici, ma non ci sono particolari indizi che facciano pensare ad un uomo nella sua vita. Oggi abita tra Los Angeles e Sydney, dove ha una splendida casa che le è costata oltre 3,75 milioni di dollari. A proposito, secondo alcune fonti il suo patrimonio ammonterebbe a circa 5 milioni di dollari.

3 curiosità su Rebel Wilson

-Secondo quanto da lei stessa affermato, la sua prozia sarebbe stata la moglie di Walt Disney.

-Ha una grande passione per la musica rap: da piccola, lei e sua sorella si sfidavano continuamente in competizioni musicali.

-Inizialmente, i suoi genitori non volevano che facesse l’attrice, perché aveva dei voti talmente buoni a scuola che avrebbe potuto fare l’avvocato.

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

7 minuti al giorno per un corpo da favola!

TAG:
Rebel Wilson

ultimo aggiornamento: 17-06-2020


Chi è Eve Hewson, la figlia (attrice) di una delle star più amate della musica

Tutto su J. K. Rowling, dalla povertà al successo: tutta la storia della “mamma” di Harry Potter